Meteone
GeologiaStrLa Geologia è la Scienza che studia il pianeta Terra con riferimento alla sua composizione, alla sua struttura e configurazione, alla sua superficie e ai processi che vi operano, cercando di giungere alla conoscenza dell'evoluzione che esso ha avuto sin dai primordi della sua formazione (circa 4,7 miliardi di anni fa). Costituisce un punto di convergenza di numerose discipline (le scienze della Terra) che hanno appunto come scopo lo studio della Terra nei suoi molteplici aspetti; ha forti legami con la fisica (geofisica), la chimica (geochimica), la planetologia, nonché con tutte le discipline che afferiscono alle scienze naturali, come la geografia fisica e la biologia.

Accenni Storici

La storia della geologia è legata all'interesse per la natura, che è sempre stato vivo nell'uomo fin dalle epoche preistoriche. I testi più antichi riportano attente descrizioni di fenomeni naturali, accompagnate da interessanti interpretazioni, spesso precorritrici di concetti moderni.
 
GeologiatettonicaplaccheA PARTIRE DAL '500
 
L'osservazione sul terreno di strati, rocce e fossili si fa sempre più precisa, ma la geologia non e' ancora nata come scienza autonoma: si deve attendere la rivoluzione galileiana e l'uso di strumenti precisi per osservare e misurare.
 
TRA IL '700 E LA PRIMA META' DELL'800

Si leggono le rocce e si interpretano i messaggi che nascondono. Nasce la cristallografia e la mineralogia. Si dà particolare attenzione alla Stratigrafia. La Paleontologia crea un ponte tra Biologia e Geologia. Nasce la figura del geologo che studia il territorio direttamente "sul campo".
Nascono le prime teorie globali per spiegare i fenomeni che hanno coinvolto le grandi strutture della Terra. Si tenta una prima classificazione delle rocce, partendo dall'osservazione e dal confronto. Si sviluppa l'arte mineraria e la Petrografia.
 
LA SECONDA META' DELL'800
 
Si tenta di ricostruire la storia della Terra, ma la controversia sulla sua età (migliaia o milioni di anni) frena la cultura ufficiale: all'osservazione sul campo si contrappone l'estrapolazione dei dati fisici. I geologi e i biologi hanno bisogno di un tempo geologico lungo per spiegare l'evoluzione della Terra e della Vita, ma i fisici si oppongono.
Il problema della formazione delle montagne domina la ricerca geologica. Alla fine del secolo la geofisica dà un forte impulso alla geologia che acquista sempre più importanza come scienza pratica e visione di insieme.
 
GeologiaplaccheIL '900 E LA GEOLOGIA MODERNA
 
La controversia sull'età della Terra si dissolve grazie alla scoperta della radioattività come fonte di energia e all'uso dei radioisotopi come metodo di datazione: il tempo geologico è lungo quanto basta per spiegare le cicliche trasformazioni del pianeta e la lenta evoluzione della vita. Le discipline si fanno sempre più specialistiche, ma geologi, fisici e biologi concorrono insieme ad una visione globale e planetaria dei fenomeni. 
Si conferma l'idea della Terra come sistema complesso, caratterizzato dall'interazione delle sue componenti, con imprevedibilità degli effetti. Lo studio del Sistema Solare sottolinea le condizioni uniche della Terra derivanti dalla coevoluzione tra vita e ambiente.
 
FINE '900
 
Si afferma la più moderna teoria della Geologia: LA TETTONICA DELLE PLACCHE, capace di dare una spiegazione unitaria a tutti i grandi fenomeni che coinvolgono la Terra.

Dati e Mappe sui Terremoti

Vulcanologia

Ultimo bollettino

Mercoledì 15 Novembre 2017 - 18:31

Ancora 48 ore di piogge e temporali al Centro-Sud!

Ancora temporali e rovesci sulle regioni centro-meridionali. La lunga fase di maltempo vedrà ancora 48H di piogge abbondanti sulle regioni... Leggi tutto

Allerte Italia

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.