Meteone
StratWarming
Dopo la suddivisione dell'atmosfera (la relativa spiegazione la potete trovare a questo link), concentriamoci sulla sfera riguardante la stratosfera, dove avviene un fenomeno molto interessante e curioso, conosciuto come Stratwarming o riscaldamento della stratosfera, che può influenzare il clima a livello continentale.

Facciamo un passo alla volta… Nei pressi dei poli, staziona in quota, ruotando come una trottola a causa della rotazione terrestre, in modo semipermanente, un vortice di bassa pressione chiamato Vortice Polare.

Soprattutto nella stagione invernale questa "trottola" può rallentare, scendere di latitudine ed influenzare il tempo delle medie latitudini.

Più frequentemente nel semestre caldo può unirsi con la depressione islandese, portando nell'Europa settentrionale un trenino di perturbazioni.

A volte un improvviso riscaldamento della Stratosfera, che può essere minor, medius o major ( fino a 60 °C), con motivazioni tutt'ora sconosciute, (forse l'attività solare o l'influenza delle onde planetarie planetarie), può rompere o dividere il Vortice Polare (in gergo si dice Split del Vortice), in due lobi, essi a questo punto sono pronti a scendere di latitudine, portando maltempo e calo termico nella fascia temperata, e lasciando, al suo originario posto, un campo di alta pressione.

Lo Stratwarming è stato responsabile delle grandi ondate di gelo del 1929, 1963 e 1985.

Dopo 15-20 giorni il Vortice Polare può ricompattarsi da questo fenomeno temporaneo.

E’ assolutamente errato pensare che lo Stratwarming sia sinonimo di freddo in arrivo anche in Troposfera. Per permettere questo, dovrebbe propagarsi nella sottostante Troposfera con meccanismi ancora poco chiari ( In gergo tecnico la propagazione viene chiamata Coupling), e ciò non avviene spesso.

Una curiosità

Per capire quanto sia sorprendente questa scienza, e come la circolazione troposferica può variare drasticamente da quella Strato,  la scorsa ondata di freddo dell’ Epifania, è avvenuta in circostanze di  ricompattamento del VP in sede Stratosferica (fenomeno in gergo tecnico conosciuto come StratCooling, esattamente il contrario dello StratWarming).

Continuate a seguire la Rubrica, per altre curiosità legate all'Atmosfera Terrestre...

 

Discussione Utenti
Non ci sono messaggi in questo articolo

Ultimo bollettino

Giovedì 14 Settembre 2017 - 17:07

Bollettino Meteo | Irruzione Artica in Europa: perturbazione al Nord, temporanea risalita calda al Sud.

Un'intensa irruzione Artica sta scendendo verso l'Europa centro-settentrionale e dirigendosi verso la Spagna. L'Italia nelle prossime 48H verrà coinvolta marginalmente... Leggi tutto

Allerte Italia

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.