Meteone

Il vento è uno spostamento d’aria prodotto dalla differenza di pressione tra due zone. L’aria infatti, tende a spostarsi da una zona di alta pressione ad una di bassa pressione.

Nelle zone anticicloniche del nostro emisfero(emisfero Boreale), l’aria si sposta in senso orario e quando arriva in quelle di Bassa Pressione(cicloniche) si sposta in senso antiorario seguendo questo schema:

clip_image002

La forza di un vento è proporzionale alla differenza di pressione e alla distanza alla quale si trovano le aree di alta e bassa pressione. Altri fattori determinanti sono le barriere naturali(rilievi montuosi, boschi ecc..) che influiscono notevolmente nello smorzare la potenza del vento e,in misura minore,anche quelle artificiali(edifici di una città, barriere architettoniche). L’Italia, ad esempio,con le Alpi e gli Appennini oppone un valido ostacolo ai freddi venti del Nord (polari ,siberiani), cosicchè le temperature si mantengono sostanzialmente miti e facendo si che gli inverni siano molto meno rigidi rispetto a paesi pur collocati sulle stesse latitudini.

I venti tipici del Mediterraneo

Nel Mediterraneo esistono una gran varietà di venti, ognuno con caratteristiche proprie, i cui nomi derivano dalle antiche tradizioni marinaresche. La caratteristica principale che li differenzia è la direzione, che è riferita sempre a quella di provenienza e non la direzione verso cui il vento spira. Vediamo quali sono i venti che soffiano frequentemente sul nostro Paese seguendo i punti cardinali della rosa dei venti:

NORD

rosadeiventiDa nord arriva la Tramontana è un vento molto freddo, di solito porta tempo asciutto , cielo sereno e visibilità ottima . E’ un vento prevalentemente invernale .

NORD-EST

Da nord-est spira il Grecale con leggere variazioni di provenienza. Porta tempo buone e cielo sereno.

SUD-EST

Da sud-est soffia lo Scirocco vento caldo e umido presente spesso durante la stagione balneare. Porta tempo nuvoloso , mare mosso , visibilità scarsa e può durare molto a lungo

SUD-OVEST

Da sud-ovest fa sentire la sua forza il Libeccio . Generalmente nasce molto velocemente e porta maltempo sulle coste del basso tirreno.

NORD-OVEST

Da nord-ovest proviene il Maestrale, vento freddo che spira a raffiche di forza elevata da cui il nome “Il maestro dei venti”. Porta tempo freddo asciutto e sereno.

SUD

Da sud alita il vento chiamato Mezzogiorno oppure meno diffusamente Ostro. È un vento meridionale di effetto debolissimo.

OVEST

Da ovest giunge il Ponente, vento estivo , fresco e pomeridiano, può essere di notevole forza e durare più giorni.

EST

Da est arriva il Levante, vento fresco di debole intensità che in estate può portare piacevoli brezze fresche.

 

 

Discussione Utenti
Non ci sono messaggi in questo articolo

Ultimo bollettino

Giovedì 14 Settembre 2017 - 17:07

Bollettino Meteo | Irruzione Artica in Europa: perturbazione al Nord, temporanea risalita calda al Sud.

Un'intensa irruzione Artica sta scendendo verso l'Europa centro-settentrionale e dirigendosi verso la Spagna. L'Italia nelle prossime 48H verrà coinvolta marginalmente... Leggi tutto

Allerte Italia

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.