Meteone
 
Il WP è uno dei pattern prominenti per quanto concerne la variabilità a bassa frequenza del Pacifico. Durante l’inverno e la primavera, il pattern consiste in un dipolo pressorio Nord-Sud con un centro sulla penisola di Kamchatka e un vasto centro di segno opposto a coprire buona parte del Sud-Est asiatico e del Pacifico tropicale occidentale. Perciò, fasi fortemente positive o negative dell’indice, riflettono pronunciate variazioni zonali o meridionali nella localizzazione ed intensità di entrata nel Pacifico del jet stream asiatico.
Le anomalie associate al pattern subiscono una traslazione verso Nord durante la stagione estiva, in relazione allo spostamento settentrionale del getto asiatico. Un terzo centro di anomalia è presente durante tutte le stagioni sugli Stati Uniti sudoccidentali e Pacifico orientale.
 
La fase positiva del WP è associata a temperature eccedenti la media alle basse latitudini del Pacifico occidentale durante inverno e primavera, inferiori alla norma nella Siberia orientale durante tutte le stagioni. Le precipitazioni risultano abbondanti alle alte latitudini pacifiche, mentre sono scarse durante inverno e primavera nel Pacifico centrale.
Gli effetti del pattern in ambito europeo sono piuttosto limitati, e principalmente determinati dalla differente correlazione che si esplica, a seconda delle stagioni, tra la profondità della semipermanente aleutinica e la pressione su Scandinavia e N-Atlantico. E’ risaputo, infatti, che tra Febbraio e Marzo la pressione sulle Aleutine è anticorrelata alla pressione nel N-Atlantico, pertanto a una depressione N-Pacifica più profonda, corrisponderà una fase di blocking in N- Atlantico. Durante Dicembre e Gennaio la pressione delle due aree è, al contrario, correlata positivamente, per cui ad un rafforzamento della semipermanente aleutinica corrisponderà un’approfondimento della semipermanente islandese.
 

pattern temperature

 
L'immagine mostra la correlazione dal 1950 al 2000 tra l'indice e le temperature superficiali mensili, in base al mese di interesse. Ad esempio, il plot del mese di Gennaio mostra la correlazione tra i valori di Gennaio dell'indice e le temperature mensili nei mesi di Dicembre, Gennaio e Febbraio.
 

pattern precipitazioni

 
L'immagine mostra la correlazione dal 1950 al 2000 tra l'indice e le precipitazioni mensili, in base al mese di interesse. Ad esempio, il plot di Gennaio mostra la correlazione tra i valori di Gennaio dell'indice e le precipitazioni mensili nei mesi di Dicembre, Gennaio e Febbraio.
Discussione Utenti
Non ci sono messaggi in questo articolo

Ultimo bollettino

Sabato 25 Novembre 2017 - 17:02

Irruzione Artica: neve in Appennino, dove?

Proprio in queste ore sull'Italia sta giungendo aria più fredda di matrice Artica. Nelle prossime ore drastico calo della quota... Leggi tutto

Allerte Italia

AllerteItaliaBASE

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.