Meteone

Qualche mese fa, dopo l'alluvione di Livorno e dopo l'Uragano Irma, su alcuni siti di meteorologia e in TV, si è rimarcato nuovamente un concetto che aumenta la visibilità a chi ne parla: bombe d'acqua e tropicalizzazione dei fenomeni meteo in Italia. Ma cosa c'è di vero?

bombeacqL'intervista - L'11 Settembre scorso il quotidiano "Il Mattino" ha intervistato il Professor Franco Prodi, ordinario di Fisica dell'Atmosfera all'Università di Ferrara, un intervento che va a sconfessare tutti quei fautori del cata-climatismo, che vogliono trovare in ogni evento conferma su teorie, come: la tropicalizzazione della nostra Penisola o l'aumento dei fenomeni violenti.
 
Riportiamo una breve sintesi dell'intervista, redatta dagli amici di "ClimateMonitor": 

1) le bombe d'acqua non esistono né sono mai esistite, si tratta di eventi tipici del nostro territorio;

2) la soluzione, piuttosto che nei modelli previsionali, che guardano a scale temporali più lunghe di quelle a cui si verificano le precipitazioni alluvionali, è nei sistemi osservativi ad alta tecnologia e nell'organizzazione della catena di allertamento;

3) l'incrocio dei dati meteorologici con quelli idrologici può fornire ai decisori le informazioni adeguate per ottimizzare gli interventi;

4) il clima non è impazzito, né l'Italia sta diventando un paese tropicale: le leggi della fisica restano sempre le stesse e nelle serie storiche nazionali non c'è traccia di aumento di questo genere di eventi.

N.B. Per chi volesse approfondire l'intervista completa a "Il Mattino" la trova qui

 

Discussione Utenti
Non ci sono messaggi in questo articolo

Ultimo bollettino

Mercoledì 27 Giugno 2018 - 12:13

Bollettino meteo | Ancora instabilità e clima fresco fino a Venerdì...

Correnti fresche da est e la presenza di un minimo depressionario sul Sud Italia e Grecia, non permette al tempo... Leggi tutto

Allerte Italia

AllerteItaliaBASE

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.