Meteone

Qualche mese fa, dopo l'alluvione di Livorno e dopo l'Uragano Irma, su alcuni siti di meteorologia e in TV, si è rimarcato nuovamente un concetto che aumenta la visibilità a chi ne parla: bombe d'acqua e tropicalizzazione dei fenomeni meteo in Italia. Ma cosa c'è di vero?

bombeacqL'intervista - L'11 Settembre scorso il quotidiano "Il Mattino" ha intervistato il Professor Franco Prodi, ordinario di Fisica dell'Atmosfera all'Università di Ferrara, un intervento che va a sconfessare tutti quei fautori del cata-climatismo, che vogliono trovare in ogni evento conferma su teorie, come: la tropicalizzazione della nostra Penisola o l'aumento dei fenomeni violenti.
 
Riportiamo una breve sintesi dell'intervista, redatta dagli amici di "ClimateMonitor": 

1) le bombe d'acqua non esistono né sono mai esistite, si tratta di eventi tipici del nostro territorio;

2) la soluzione, piuttosto che nei modelli previsionali, che guardano a scale temporali più lunghe di quelle a cui si verificano le precipitazioni alluvionali, è nei sistemi osservativi ad alta tecnologia e nell'organizzazione della catena di allertamento;

3) l'incrocio dei dati meteorologici con quelli idrologici può fornire ai decisori le informazioni adeguate per ottimizzare gli interventi;

4) il clima non è impazzito, né l'Italia sta diventando un paese tropicale: le leggi della fisica restano sempre le stesse e nelle serie storiche nazionali non c'è traccia di aumento di questo genere di eventi.

N.B. Per chi volesse approfondire l'intervista completa a "Il Mattino" la trova qui

 

Discussione Utenti
Non ci sono messaggi in questo articolo

Ultimo bollettino

Sabato 25 Novembre 2017 - 17:02

Irruzione Artica: neve in Appennino, dove?

Proprio in queste ore sull'Italia sta giungendo aria più fredda di matrice Artica. Nelle prossime ore drastico calo della quota... Leggi tutto

Allerte Italia

AllerteItaliaBASE

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.