Meteone
Marte-fasiPiccolaDopo il grande spettacolo astronomico del transito di Mercurio davanti al Sole, in questo mese vi è un altro evento degno di nota: l'opposizione di Marte.
 
Il termine OPPOSIZIONE di Marte indica che il Sole, la Terra e il pianeta Marte sono allineati in questo ordine.
 
- In aggiunta, quest'anno, insieme all'opposizione di Marte ci sarà anche Luna piena, come si può vedere di seguito nell'Immagine 1, che rappresenta le posizioni planetarie del 22 Maggio.
 
- Se invece l'allineamento è Marte - Sole - Terra, allora si parla di CONGIUNZIONE ELIACA di Marte. Nell'immagine seguente, è rappresentata la congiunzione eliaca di Marte del 28 Luglio 2017 (Immagine 2).
 

Immagine 1

Opposizione

opposizione

Immagine 2

Congiunzione

congiunzione

L'opposizione di Marte: cosa succede?

Le caratteristiche di questo evento astronomico sono:
  • Terra e Marte sono molto vicini tra loro
  • Marte presenta un diametro apparente più elevato rispetto ad altri periodi di visibilità, risultando più luminoso
  • a causa della diversa eccentricità delle orbite di Terra e Marte, l'opposizione non coincide quasi mai con la minima distanza tra di essi, che generalmente è anticipata o ritardata di qualche giorno rispetto all'allineamento.

L'opposizione del 2016

Per quest'anno, il massimo diametro apparente di Marte durante l'opposizione sarà di 18,2 secondi d'arco, con una magnitutine stimata di circa m=–2,06, quindi il pianeta sarà ben visibile ad occhio nudo nella costellazione dello Scorpione e, con l'ausilio di un telescopio di medie dimensioni (diametro di almeno 15-20 cm), sarà possibile osservare anche qualche dettaglio della sua superficie come le zone scure e la calotta polare.
L'opposizione di quest'anno 2016 ci consentirà di osservare Marte come non lo vedevamo da 10 anni!!!
 
Nell'immagine seguente è rappresentato il moto di Marte nei mesi di Maggio, Giugno, Luglio e Agosto.
Marte-mappa

Curiosità: i cicli delle opposizioni di Marte

L'opposizione del pianeta rosso accade all'incirca ogni 26 mesi e ogni volta con distanze diverse dalla Terra. L'intervallo tra due opposizione consecutive è detto periodo sinodico.
 
Studi sulla meccanica celeste ci hanno fatto comprendere che le opposizioni del pianeta rosso hanno dei cicli di circa 15 anni: allo scadere di ogni ciclo, che corrisponde a 8 periodi sinodici, il pianeta rosso raggiunge una distanza minima dalla Terra inferiore a tutte le distanze minime delle altre opposizioni, che, perciò, vengono chiamate intermedie. In questo caso si parla di grande opposizione.
Questa del 2016 è l'ultima delle opposizioni intermedie del ciclo attuale, ciò significa che la prossima del 2018 sarà una grande opposizione.
 
Visto che in questi giorni riusciamo ad osservare un Marte più grande e luminoso di quanto abbiamo visto negli ultimi anni, il telescopio spaziale Hubble ha voluto immortalare il momento, inviandoci immagini meravigliose del pianeta marziano.
 
Con una di queste foto, vi diamo appuntamento per la prossima grande opposizione, che avverrà il 27 Luglio 2018.
Un Marte più grande e luminoso di quanto visto negli ultimi anni - See more at: http://www.astronomiamo.it/Articolo.aspx?Arg=Finalmente_un_Marte_degno_E_Hubble_approfitta#sthash.WZUBA9kn.QTRXOrne.dpuf
Un Marte più grande e luminoso di quanto visto negli ultimi anni - See more at: http://www.astronomiamo.it/Articolo.aspx?Arg=Finalmente_un_Marte_degno_E_Hubble_approfitta#sthash.WZUBA9kn.QTRXOrne.dpuf
Marte-Hubble
 
 
 
Discussione Utenti
Non ci sono messaggi in questo articolo

Ultimo Bollettino

Bollettino Meteo | Temporali al Nord, caldo crescente al Centro-Sud

Situazione ribaltata: il Nord finalmente respira, al Sud invece inizio settimana con caldo crescente. Attenzione forti temporali sulle regioni settentrionali con rischio grandinate.

Allerte Italia

AllerteItaliaBASE

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.