Meteone

L'atteso peggioramento di inizio settimana ha portato una vera e propria burrasca di tramontana sulla Basilicata e soprattutto sulla Puglia.

notizievento24ott
Il vortice depressionario che si è isolato fra Ionio e Grecia ha infatti pilotato correnti più fredde verso il sud Italia con forti venti di maestrale prima e di tramontana poi che si sono abbattuti sulle nostre regioni a partire da domenica sera e raggiungendo l'apice tra la serata di lunedì e la prima parte di martedì.
 
La Puglia è stata ovviamente la più esposta al forte vento. A Vieste la raffica massima è stata di 95 km/h, 90 km/h si sono registrati a San Giovanni Rotondo mentre Foggia si è fermata a 60 km/h. A Bari la raffica massima è stata di 70 km/h, addirittura 80 km/h Monopoli. Valori molto elevati anche in valle d'Itria con 90 km/h registrati a Ceglie e 75 km/h a Martina Franca. A Taranto, dove infuria la polemica per le polveri dell'Ilva, la raffica più alta oggi è stata di 65 km/h. Vento forte ma meno violento nel Salento: 50 km/h la raffica massima a Brindisi, Lecce e provincia.
 
La Basilicata per ovvi motivi era meno esposta al vento di Tramontana ma ha registrato comunque valori notevoli, specie sui settori orientali: raffiche fino a 75 km/h a Pisticci, 70 km/h  Miglionico, "solo" 60 km/h a Venosa e Potenza.

alberocaduto24ottDANNI
Inevitabili sono stati i danni in diverse zone della Puglia e della Basilicata: alberi caduti o addirittura sdradicati, pali divelti, muretti abbattuti. In alcuni casi sono state coinvolte anche delle auto con dei feriti. Segnalati anche degli allagamenti, ma molto limitati, nelle zone più colpite dalla pioggia. Le mareggiate invece hanno creato problemi lungo le coste esposte, specie a Bari dove il lungomare è stato in alcuni punti danneggiato.
 
TRASPORTI Problemi anche per chi viaggia. Diversi aerei hanno avuto problemi in fase di atterraggio all'aeroporto di Bari-Palesi e alcuni sono stati costretti ad atterare a Brindisi dove il vento era meno intenso. Diversi traghetti sono rimasti in porto per le avverse condizioni del mare.
 
 
 
 
Discussione Utenti
Non ci sono messaggi in questo articolo

Ultimo bollettino

Mercoledì 22 Novembre 2017 - 08:49

Si rafforza l'alta pressione: tempo soleggiato ma notte fredda

L'alta pressione garantisce tempo stabile su Puglia e Basilicata mentre le temperature tornano nella media. Ancora un po' freddo di... Leggi tutto

Allerte

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.