Meteone
 

La nuova perturbazione ha portato un netto peggioramento già da questa notte: rischio fenomeni più intensi sul settore ionico. Temperature ovunque sotto la media.

SITUAZIONE Una perturbazione di origine nord-atlantica, pilotata da un vortice depressionario in rapido spostamento dal mar Tirreno al mar Ionio, sta portando una nuova ondata di maltempo al centro-sud con temporali e un sensibile calo delle temperature.
 
Nel corso della notte la perturbazione ha raggiunto anche le nostre regioni con rovesci e temporali che si sono concentrate su Basilicata (specie versante tirrenico) e Salento: per Puglia e Lucania un risveglio quasi autunnale con cieli grigi e temperature piuttosto basse per il periodo.
 
PROSSIME ORE La prima parte della giornata sarà caratterizzata da cieli molto nuvolosi su entrambe le regioni con piogge e temporali più intensi e insistenti su Salento e arco Ionico, più irregolari sul resto del territorio. Nel corso del pomeriggio assisteremo a un graduale miglioramento sulle zone più settentrionali mentre saranno ancora possibili rovesci e temporali, anche di forte intensità ma sempre a carattere irregolare, sulle aree centrali e meridionali e in particolare sulle aree interne e sul versante ionico salentino. Da stasera è atteso più deciso miglioramento con residue precipitazioni ma ampie schiarite in arrivo.
 
 
estofex16luglio
 
 
I FENOMENI Anche in questo caso i temporali potrebbero risultare localmente di forte intensità con colpi di vento, nubifragi e anche grandine (ma di piccole dimensioni). Non sono esclusi anche fenomeni vorticosi (trombe marine). Ma il grosso dei fenomeni dovrebbe concentrarsi soprattutto tra mar Ionio e Calabria. Su Puglia e Basilicata di conseguenza avremo un'ondata meno violenta rispetto alle ultime occasioni.
 
Anche secondo Estofex (European Storm Forecast Experiment) c'è rischio di fenomeni particolarmente violenti con forti downburst, grandinate e trombe marine soprattuto sull'area ionica, prevalentemente in mare, dove è stato segnato un "livello 2" per rischio di fenomeni estremi e "livello 1" per tutta la Puglia e la Basilicata
 
CLIMA FRESCO Le temperature risulteranno in deciso calo con valori ovunque sotto la media stagionale grazie ai fenomeni e alla estesa copertura nuvolosa: le massime non supereranno ovunque la soglia dei 25° e stasera avremo un clima piuttosto fresco per il periodo, specialmente sulle aree interne.
 
 
 
© Riproduzione riservata
 
Discussione Utenti
Non ci sono messaggi in questo articolo

Allerte

noallertameteo-07

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.