Meteone
 

Inizia oggi l'ondata di gelo che interesserà le nostre regioni soprattutto tra giovedì e venerdì: prime piogge e neve in collina. Da stasera freddo intenso e forte tramontana.

SITUAZIONE Una massa d'aria molto fredda in quota di origine artica sta investendo l'Europa centro-orientale mentre tra stasera e domani raggiungerà anche l'Italia dando il via a un'ondata di gelo che colpirà sopratutto il centro-sud e le regioni adriatiche italiane.
 
Oggi si concretizzerà la prima fase del peggioramento, caratterizzata dall'arrivo del fronte freddo, che determinerà un generale peggioramento del tempo con piogge e prime nevicate in collina, e poi da spiccata instabilità che porterà i fiocchi a quote via via più basse. Solo un assaggio in attesa del clou dell'ondata previsto tra giovedì e venerdì.
 
ONDATA DI GELO AL SUD Target 3-5 gennaio
 
 
bol2gen
 
 
 
PROSSIME ORE Inizio di giornata con tempo ancora tranquillo ma in progressivo peggioramento. Si parte dal Gargano dove in tarda mattinata arriveranno i primi rovesci che poi raggiungeranno anche il resto del foggiano e il melfese. Nel pomeriggio il peggioramento si estenderà anche ai settori centrali e poi meridionali a cominciare da bat, barese, materano, parte del tarantino (primo pomeriggio) e poi anche il resto del Salento (tardo pomeriggio-sera). Nel pomeriggio migliorerà, ma solo provvisoriamente, sui settori settentrionali.
 
Si tratterà di un passaggio piuttosto veloce che interesserà soprattutto la Puglia (Basilicata meno esposta con interessamento dei settori orientali). Le precipitazioni saranno diffuse ma non omogenee con nuclei più intensi su coste e primo entroterra, più deboli all'interno. Cadrà la prima neve in collina mentre non sono esclusi rovesci di grandine o graupel in caso di fenomeni particolarmente intensi.
 
Con il transito del fronte freddo si concluderà la "fase A" della prima parte del peggioramento che sarà seguita subito dopo dalla "fase B": in serata l'afflusso di correnti gelide in quota sul più mite adriatico attiverà una spiccata instabilità con formazione di nuclei precipitativi sul mare in viaggio verso la Puglia che colpiranno tra sera e notte Subappennino dauno, Gargano, Salento adriatico e soprattutto la Puglia centrale.
 
In questo caso avremo a che fare con i famosi "trenini" prodotti dall'Ase (Adriatic Snow Effect): bande nuvolose che dal mare si allungano verso la terraferma producendo fenomeni irregolari, spesso localizzati ma anche semi-stazionari, capaci di interessare anche per più ore le stesse zone.
 
ARRIVA IL FREDDO Mattinata In mattinata temperature in lieve rialzo con massime fino a 10-12 gradi, specie su Salento e arco ionico. Dal pomeriggio, però, inizierà un progressivo ma inesorabile calo termico. Entro sera avremo un clima gelido su appennino lucano e rilievi pugliesi(temperature sottozero) molto freddo ovunque sui settori centro-settentrionali, freddo sul Salento.
 
L'arrivo del fronte freddo sarà anche accompagnato dal rinforzo dei venti dai quadranti settentrionali con tramontana che da metà giornata soffierà anche forte, mediamente a 40-50 km/h ma con raffiche fino a 60-70 km/h.
 
MAPPE Le previsioni per oggi e domani
 
QUOTA NEVE TestoQuota neve: quota neve in repentino e costante calo durante il pomeriggio e soprattutto in serata/nottata.
 
Tarda mattinata: su Subappennino e Gargano 8/900 metri.
 
Primo pomeriggio: su Gargano e Subappennino 4/500 metri; su melfese, AltaMurgia, Murge, BAT, potentino centrale 5/600 metri; 600 metri lagonegrese.
 
Tardo pomeriggio: su foggiano e Tavoliere 2/300 metri; su melfese, AltaMurgia, Murge, sud-est barese, materano interno, potentino centro-meridionale 4/500 metri.
 
Sera: su foggiano, BAT, melfese e potentino tutto 1/200 metri; su Murge, materano interno, sud-est barese 3/400 metri; su tarantino, arco ionico e Valle d'Itria 4/500 metri.
 
Notte: foggiano, BAT, melfese, potentino fino al piano, escluse coste; su barese, materano, tarantino, sud-est barese, Valle d'Itria 2/300 metri; su brindisino e alto Salento 3/400 metri.
Ulteriore calo a tarda notte.
 
 
 
 
 
 
 
© Riproduzione riservata
 
Discussione Utenti
Non ci sono messaggi in questo articolo

Allerte

NessunaAllertaMeteo

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.