Meteone
 

Temperature in progressivo calo e tempo in peggioramento con fiocchi che potranno spingersi fino a 5/600 metri nel pomeriggio. Migliora già da stasera.

SITUAZIONE Una circolazione depressionaria in rapido spostamento sul basso Ionio continua a mantenere condizioni meteorologiche instabili su tutto il centro-sud e sta determinando un nuovo peggioramento del tempo anche sulle nostre regioni.
 
Il vortice ciclonico, nel suo movimento verso est, piloterà inoltre aria più fredda (fino a -3/-4 a 1460 metri e fino a -24/-25 a 5000metri) dai Balcani verso l'Italia e in particolare al nord e lungo il versante adriatico dove si registra un netto calo delle temperature e un rinforzo dei venti dai quadranti settentrionali.
 
Su Puglia e Basilicata sarà quindi una giornata invernale con piogge, neve in media-alta collina e temperature in netto calo, specie sui settori settentrionali. Migliora quasi ovunque da stasera.
 
 
 
bol15dic
Le temperature a circa 1460 metri: la massa d'aria più fredda presente sui Balcani si riverserà in parte sul settore adriatico italiano portando un sensibile calo delle temperature - grafica Windy
 
 
 
PROSSIME ORE Tempo in peggioramento su entrambe le regioni: avremo cieli nuvolosi o molto nuvolosi ovunque con piogge a partire dai settori settentrionali (tarda mattinata) in estensione a quelli centrali (pomeriggio) e alto Salento (tardo pomeriggio-sera). Sul Basso Salento saranno invece possibili rovesci o locali temporali. Generale miglioramento a partire dalla sera quando saranno possibili residui isolati rovesci lungo le coste adriatiche.
 
Tornerà anche la neve sui rilievi: i fiocchi potranno cadere su foggiano e nord potentino inizialmente a quote di alta collina (6/800 metri) e successivamente potranno spingersi fino a 4/500 metri dove le precipitazioni saranno più insistenti. Su potentino centrale, Murgia e materano fiocchi possibili intorno a 6/700 metri in calo fino a 500 metri nel tardo pomeriggio. Sul basso potentino neveinizialmente a 8/900 metri in calo fino a 6/700 metri nel tardo pomeriggio.
 
I fenomeni in generale saranno più deboli rispetto al precedente episodio. Possibili spolverate sull'appennino lucano (specie melfese) Monti Dauni e soprattutto Gargano dove i fenomeni potrebbero risultare più significativi e duraturi. Altrove sarà possibile aspettarsi solo fioccate.
 
 
FREDDO Temperature in progressiva diminuzione con valori sotto la media stagionale sui settori centro-settentrionali di entrambe le regioni con valori compresi fra 4 e 9 gradi. Calo termico più contenuto e ritardato, invece, sul settore ionico e soprattutto sul Salento dove la mattinata sarà ancora relativamente mite con massime comprese fra 11 e 16 gradi. 
 
Al mattino avremo infatti ancora venti di scirocco sul Canale d'Otranto, ma col passare delle ore il maestrale prenderà il sopravvento ovunque e soffierà moderato o a tratti anche forte con raffiche fino a 50-60 km/h. La serata sarà piuttosto fredda e ventosa praticamente ovunque.
 
MAPPE Le previsioni per oggi e domani
 
 
© Riproduzione riservata
 
Discussione Utenti
Non ci sono messaggi in questo articolo

Allerte

NessunaAllertaMeteo

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.