Meteone
 

Il transito della prima perturbazione di aprile gusterà buona parte della giornata di oggi con qualche temporale e un sensibile calo delle temperature verso sera.

SITUAZIONE Una perturbazione di origine Atlantica, la prima del mese di aprile, da ieri sta interessando Italia e marginalmente anche le nostre regioni riuscendo a erodere il promontorio anticiclonico che per qualche giorno aveva garantito tempo più stabile e mite.
 
In particolare, il transito di un fronte freddo in quota attiverà una moderata instabilità su buona parte del centro sud: anche Estofex (foto allegata) evidenzia la possibilità di forti temporali pomeridiani: "Multicellule e supercelle in grado di produrre grandine e forti raffiche di vento non sono escluse - è sottolineato nel bollettino - tuttavia, il cape debole limita il potenziale e anche i venti alle quote medie si indeboliranno determinando un indebolimento graduale dei temporali".
 
Su Puglia e Basilicata è attesa una prima parte di giornata variabile è ancora mite seguita da una seconda parte decisamente più instabile fresca e ventilata.
 
 
bol5aprile
Mappa rischio temporali violenti di Estofex
 
MAPPE Le previsioni per i prossimi giorni
 
PROSSIME ORE al primo mattino cieli ancora in parte nuvolosi con qualche residuo piovasco, ma col passare delle ore prevarranno provvisorie schiarite. Nel primo pomeriggio rapida cumulogenesi con formazione di rovesci o locali temporali: saranno fenomeni a macchia di leopardo e irregolari che interesseranno soprattutto la Puglia centrale e settentrionale fino all'alto Salento e in parte Basilicata orientale. Verso sera i fenomeni si sposteranno anche sul resto del Salento mentre altrove prevarranno subito le schiarite.
 
Le temperature saranno ancora piuttosto alte in mattinata quando raggiungeranno facilmente la soglia dei 20 gradi soprattutto sulle pianure pugliesi. Cambia tutto invece dal pomeriggio con l'entrata di aria più fresca e temperature in calo soprattutto dove ci saranno i fenomeni. In serata l'entrata di venti forti di maestrale accentuerà il calo termico.
 
Il passaggio della perturbazione sarà molto rapido, tanto che già nella giornata di domani avremo un netto miglioramento con cieli poco nuvolosi anche se con un clima piuttosto fresco e ventilato grazie al maestrale
 
 
 
bol5aprile2
 
 
 
Discussione Utenti
Non ci sono messaggi in questo articolo

Allerte

allerta23lug

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.