Meteone
 

La sesta perturbazione di novembre è in arrivo sull'Italia accompagnata da aria fredda artica. Tra oggi e domani il tempo peggiorerà ma con un iniziale richiamo mite su Puglia e Basilicata.

Una nuova perturbazione, la sesta del mese di novembre, sta facendo il suo ingresso nel Mediterraneo centro-occidentale, fondendosi nel suo percorso con un'altra perturbazione già presente sullo stretto di Gibilterra. Questa dinamica attiverà un richiamo di aria mite subtropicale, mite ma anche instabile, verso le regioni centro-meridionali che determinerà da un lato un provvisorio aumento termico, dall'altro un generale peggioramento delle condizioni meteorologiche.
 
La perturbazione, infatti, sarà seguita da una nuova massa d'aria fredda di origine artico-marittima che si riverserà sull'Italia a partire da giovedì/venerdì reiterando condizioni di tempo instabile e portando un nuovo calo delle temperature anche sulle nostre regioni.
 
ANALISI Rialzo termico prima di un nuovo impulso artico
 Dall'ultimo scatto satellitare è già evidente la massa d'aria fredda in discesa da Scandinavia e Gran Bretagna mentre la perturbazione è in azione nel Mediterraneo occidentale richiamando aria più mite verso il sud Italia.
 
 bol29nov
 
PROSSIME ORE Mattinata in gran parte soleggiata tranne che sul versante tirrenico lucano dove saranno subito posibili prime deboli piogge. Dal pomeriggio avremo invece un graduale aumento della nuvolosità su entrambe le nostre regioni associato in serata a piogge a carattere sparso e irregolare su Salento, Gargano e Subappennino. I fenomeni sul potentino si faranno invece più diffusi e intensi. Altrove basso rischio di precipitazioni. Fra la notte e la prima parte di domani le piogge, comunque deboli e a carattere sparso, si estenderanno anche al resto delle due regioni.
 
MAPPE Le previsioni per oggi e domani
 
Le temperature, dopo una mattinata decisamente fredda, risulteranno in generale aumento con massime comprese fra 12 e 17 gradi, in particolare sulla Puglia. Attenzione al vento: sarà inizialmente debole dai quadranti meridionali, ma si rafforzerà progressivamente nel corso della giornata fino a risultare particolarmente forte in serata con raffiche fino a 60-70 km/h specie su Puglia meridionale e foggiano.
 
 
 
 
Discussione Utenti
Non ci sono messaggi in questo articolo

Allerte

nessunaallertameteo

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.