Meteone
 

L'azione combinata di due perturbazioni porterà un deciso cambiamento del tempo: nuovi e forti temporali e stop al caldo afoso.

EVOLUZIONE L'alta pressione che da giorni persiste sull'Italia si sta gradualmente indebolendo e nella prima settimana di settembre lascerà spazio a un cambio della circolazione che porterà un peggioramento del tempo e porrà fine al clima caldo e afoso.
 
Il merito sarà dell'azione di due perturbazioni che investiranno in rapida successione l'Italia: la prima di origine afro-mediterranea porterà un aumento dell'instabilità tra domenica e lunedì, la seconda di origine nord-atlantica determinerà anche un calo delle temperature tra martedì e mercoledì.
 
Su Puglia e Basilicata avremo quindi un crescendo dell'instabilità temporalesca mentre a partire da martedì è atteso anche una diminuzione delle temperature.
 
 
 
weekend30ago2
 
 
 
FORTI TEMPORALI Il tempo tenderà quindi a peggiorare con rovesci e temporali che si faranno più diffusi e intensi con apice dell'instabilità nella giornata di martedì: interessate entrambe le regioni con accumuli maggiori previsti nell'entroterra e sul versante adriatico centro-settentrionale. I fenomeni potrebbero risultare localmente intensi con grandine, colpi di vento e forte attività elettrica.
 
Gli ultimi aggiornamenti dei modelli hanno smorzato e reso più veloce l'ondata di maltempo: temporali confermati, ma meno intensi, mentre già a partire da mercoledì, al netto di residui fenomeni più localizzati, il tempo tenderà a migliorare.
 
TEMPERATURE Tra il weekend e l'inizio della nuova settimana, nonostante un primo timido calo termico, il clima resterà piuttosto caldo e afoso con temperature nella media o poco sopra con alti tassi di umidità mentre i venti saranno prevalentemente dai quadranti meridionali.
 
Solo da martedì le temperature subiranno una diminuzione più sensibile, anche di 4-6 gradi rispetto ai valori degli ultimi giorni. Inoltre i venti ruoteranno rapidamente dai quadranti settentrionali spazzando via la cappa di afa e umidità.
 
NUOVA PERTURBAZIONE? Le due perturbazioni in arrivano potrebbero essere solo le prime di una serie che investiranno l'Italia a inizio settembre: se tra mercoledì e giovedì il sarà più stabile, venerdì una nuova perturbazione potrebbe portare nuovi temporali e aria più fresca. 
 
 
© Riproduzione riservata
 
Discussione Utenti
Non ci sono messaggi in questo articolo

Ultimo Bollettino

Bollettino meteo | Resistono caldo e afa, ma occhio ai temporali: rinfresca da stanotte

Temperature in lieve flessione ma ancora elevate: nel pomeriggio rischio di isolati temporali sui settori tirrenici e centro-settentrionali pugliesi.  

Allerte

NessunaAllertaMeteo

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.