Meteone
 

Prosegue la fase caratterizzata dal caldo e dall'alfa, ma attenzione ai temporali pomeridiani: nella seconda parte della settimana aumenterà nuovamente l'instabilità.

EVOLUZIONE All'inizio della nuova settimana l'alta pressione tornerà a rafforzarsi sul centro-sud smorzando l'instabilità e determinando un leggero aumento termico: temporali meno frequenti e intensi, quindi, con clima ancora caldo e afoso.
 
Tuttavia già a partire da giovedì l'anticiclone si indebolirà nuovamente permettendo l'intrusione di aria più fresca atlantica che darà nuova linfa all'instabilità: nella seconda parte della settimana, quindi, i temporali pomeridiani riprenderanno gradualmente vigore prima al centro-nord poi anche al sud.
 
Su Puglia e Basilicata l'ultima settimana di agosto sarà quindi caratterizzata da caldo senza eccessi e tempo prevalentemente soleggiato ma sempre col rischio di temporali pomeridiani. Nel dettaglio:
 
 
meteo26lug1
 
 
FINO A MERCOLEDì Nella prima parte della settimana avremo ancora un tempo prettamente estivo: i cieli saranno sereni o poco nuvolosi su gran parte del territorio, faranno eccezione la dorsale appenninica e le zone più interne dove saranno ancora possibili dei temporali pomeridiani, ma più localizzati e meno intensi rispetto ai giorni precedenti
 
Come già accennato le temperature torneranno ad aumentare leggermente e risulteranno ancora sopra la media ma senza picchi eccessivi: le massime si assesteranno intorno ai 29-33 gradi con punte locali fino a 34-35 gradi nell'entroterra. Ma il clima sarà ancora opprimente e afoso, specie lungo le coste e sul Salento, a causa della ventilazione (debole o assente) e degli alti tassi di umidità.
 
VERSO IL WEEKEND Nella seconda parte della settimana il tempo tornerà a essere incerto nelle ore centrali delle giornate: i temporali pomeridiani gradualmente si faranno più intensi e diffusi, specialmente tra il weekend e l'inizio della nuova settimana, che inizialmente concentreranno la loro azione ancora lungo i rilievi e sulle zone più interne centro-settentrionali, ma col passare dei giorni potranno sconfinare anche su pianure e coste. 
 
Non cambierà, invece, il contesto termico: temperature in leggero calo ma comunque sopra la media con punte fino a 33-34 gradi nell'entroterra e sul settore ionico e il clima resterà spesso afoso, soprattutto lungo le coste.
 
 
 
meteo26lug2
 
 
 
© Riproduzione riservata
 
Discussione Utenti
Non ci sono messaggi in questo articolo

Ultimo Bollettino

Bollettino meteo | Resistono caldo e afa, ma occhio ai temporali: rinfresca da stanotte

Temperature in lieve flessione ma ancora elevate: nel pomeriggio rischio di isolati temporali sui settori tirrenici e centro-settentrionali pugliesi.  

Allerte

NessunaAllertaMeteo

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.