Meteone
 

Lunedì la perturbazione insisterà ancora al sud, poi tornerà l'alta pressione che garantirà maggior variabilità e clima mite. Per il weekend di Pasqua tempo variabile?

EVOLUZIONE All'inizio della settimana la perturbazione numero 4 del mese di aprile rinnoverà ancora condizioni di tempo spiccatamente instabili, in particolare sulle nostre regioni. A partire da martedì, però, la stessa perturbazione si allontanerà verso est lasciando spazio alla rimonta di un promontorio anticiclonico sull'Italia che ristabilirà condizioni di tempo più stabile anche se non mancheranno isolati acquazzoni pomeridiani sui rilievi.
 
La Settimana Santa segnerà quindi la fine di questo periodo più fresco e instabile, inaugurando una fase di bel tempo con clima più mite che si potrarrà almeno fino al weekend di Pasqua quando l'approssimarsi di una nuova perturbazione di origine atlantica, la numero 5 del mese, riporterà una maggior variabilità ma con effetti ancora da valutare.
 
Su Puglia e Basilicata avremo quindi un inizio di settimana ancora all'insegna dell'instabilità, ma il tempo migliorerà progressivamente con ultimi acquazzoni sui rilievi, maggior spazio per il sole e temperature in aumento. 
 
 
 
meteo15apri1La situazione a inizio settimana con la perturbazione ancora in azione al centro-sud.
 
 
LUNEDI Ultimi effetti della perturbazione: prima parte di giornata di stampo più autunnale che primaverile. Il tempo sarà ancora perturbato con rovesci e temporali sul settore adriatico in spostamento verso le aree interne e ioniche. Le temperature non subiranno variazioni di rilievo restando sotto la media stagionale mentre i venti si rafforzeranno dai quadranti settentrionali. 
 
SETTIMANA SANTA Deciso miglioramento: avremo un tempo più soleggiato su entrambe le regioni ma non mancherà residua instabilità su rilievi, zone interne e anche sul settore ionico con rovesci e temporali a carattere sparso e poi isolato, specie tra martedì e mercoledì. Le temperature torneranno ad aumentare riportandosi su valori nella media anche se continuerà a soffiare il vento di maestrale, a tratti anche moderato lungo l'Adriatico - attendibilità 75%
 
VERSO PASQUA Maggior variabilità: il fine settimana di Pasqua si aprirà con tempo prevalentemente soleggiato e temperature leggermente sopra la media. Tuttavia proprio tra le giornate di Pasqua e Pasquetta è attesa maggior variabilità: generale aumento della nuvolosità su entrambe le nostre regioni con larotazione dei venti dai quadranti meridionali. Gli effetti in termini di precipitazioni, però, saranno valutabili solo più avanti - attendibilità 60%
 
 
 
meteo15apri2
La possibile evoluzione nel corso della Settimana Santa con la rimonta dell'alta pressione sull'Italia: sulla Spagna, però, si affaccia una nuova perturbazione.
 
 
 
© Riproduzione riservata
 
Discussione Utenti
Non ci sono messaggi in questo articolo

Ultimo Bollettino

BOLLETTINO METEO | Maltempo con forti temporali e piogge abbondanti: rischio fenomeni violenti

Un'intensa perturbazione ha raggiunto l'Italia e in queste ore colpirà pesantemente il sud e anche Puglia e Basilicata. Possibili anche fenomeni violenti con grandinate, colpi di vento e piogge abbondanti.  

Allerte

allertameteo

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.