Meteone
 

Una goccia fredda di origine atlantica raggiungerà il sud a metà settimana, ma da giovedì potrebbe tornare il bel tempo con temperature in sensibile aumento.

Mentre un'ampia circolazione depressionaria staziona sull'Europa occidentale rinnovando condizioni di tempo a tratti instabile sul nord Italia, sulle regoni meridionali è in azione un blando promontorio anticiclonico subtropicale che garnatisce tempo più stabile e quasi caldo. 
 
Nei prossimi giorni la bassa pressione tenderà progressivamente a colmarsi ma riuscirà ugualmente a spostarsi verso sud-est, dalla Francia verso il sud Italia determinando un aumento dell'instabilità temporalesca. Successivamente la goccia fredda (cut-off) potrebbe continuare la sua corsa verso il mar Egeo lasciando spazio alla rimonta di un forte promontorio anticiclonico sull'Italia.
 
Su Puglia e Basilicata attendiamoci quindi un inizio settimana piuttosto instabile con temporali pomeridiani anche di forte intensità, seguito da una seconda parte più soleggiata e calda.
 
 
 analisi20mag1
 
 
 
LUNEDÌ E MARTEDÌ - attendibilità 95%
 
Il sole la farà da padrone per buona parte della giornata, ma tornerà l'instabilità pomeridiana con rovesci e temporale a carattere sparso che interesseranno soprattutto l'Appennino e le zone più interne della Basilicata e della Puglia centro-settentrionale. Le temperature risulteranno in lieve aumento con massime comprese fra 21 e 27 gradi ma picchi vicino ai 30 gradi sulle pianure pugliesi.
 
MERCOLEDÌ - attendibilità 70%
 
Probabilmente la giornata dal tempo più incerto e instabile con rovesci e temporali che privileggeranno comunque le zone interne ma che saranno più diffusi e potrebbero interessare anche le coste con fenomeni anche di forte intensità e locali grandinate. Le temperature saranno in calo ovunque di 3-4 gradi, meno avvertibile sul Salento.
 
GIOVEDÌ E WEEKEND - attendibilità 50%
 
La rimonta dell'altra pressione potrebbe garantire il ritorno della stabilità e del bel tempo ovunque anche se saranno probabili ancora degli acquazzoni pomeridiani nell'entroterra (specie tra giovedì e venerdì). Torneranno ad aumentare anche le temperature che nel fine settimana potrebbero superare quota 30 gradi.
 
 
 
analisi20mag2
 
 
Discussione Utenti
Non ci sono messaggi in questo articolo

Ultimo bollettino

Venerdì 22 Giugno 2018 - 09:02

Bollettino meteo | Perturbazione in arrivo: instabile nel pomeriggio, fresco e temporali in serata

Il fronte freddo legato alla nuova perturbazione investirà soprattutto il settore adriatico: stasera peggiora sui settori centro-settentrionali con maestrale e... Leggi tutto

Allerte

allerta22-23giugno

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.