Meteone

 

Ci attende una settimana molto dinamica per l'arrivo nel Mediterraneo di una nuova massa d'aria fredda artica che rinnoverà condizioni meteo perturbate per i prossimi 7-10 giorni.

EVOLUZIONE Mentre l'alta pressione delle Azzorre si eleverà fino alle latitudini groenlandesi realizzando un solido blocco della circolazione atlantica, una vasta saccatura artica affonderà verso il cuore dell'Europa accompagnata da aria molto fredda in quota: si verrà a creare una circolazione depressionaria sui mari italiani che rinnoverà condizioni meteorologiche instabili o perturbate fino al weekend e forse anche oltre.
 
L'asse della saccatura inizialmente punterà la penisola iberica, e quindi il Mediterraneo occidentale ponento Puglia e Basilicata sotto un richiamo mite ma anche instabile meridionale. Successivamente si sposterà verso est, permettendo l'aria fredda di coinvolgere maggiormente anche le nostre regioni.
 
Si profila quindi una settimana molto dinamica per tutta l'Italia. Per Puglia e Basilicata sarà inizialmente fredda, poi variabile e mite e poi probabilmente perturbata e fredda nel weekend.
 
 
analisi27nov1
 
MAPPE Le previsioni per i prossimi giorni
 
FREDDO (lunedì-martedì) il clima resterà freddo e ventilato ma sostanzialmente stabile e soleggiato. I venti saranno ancora sostenuti dai quadranti settentrionali e le temperature risulteranno sotto la media con minime sottozero sulle aree interne – attendibilità 95%

RIALZO TERMICO (mercoledì-giovedì) A metà settimana la rotazione delle correnti dai quadranti meridionali porterà aria più mite verso il sud: ne scaturirà un generale aumento delle temperature che torneranno vicine alla media stagionale. Il tempo sarà più variabile e a tratti instabile con piogge possibili soprattutto nella giornata di giovedì – attendibilità 80%
 
NUOVO CALO (da venerdì) Tra il weekend e l'inizio della nuova settimana l'aria fredda artica dovrebbe coinvolgere maggiormente le nostre regioni con un generale calo termico e tempo tratti perturbato e possibili nuove piogge e neve sull'appennino - attendibilità 60%
 
 
 analisi27nov2
 
 
 
Discussione Utenti
Non ci sono messaggi in questo articolo

Ultimo Bollettino

BOLLETTINO METEO | Intensa perturbazione in arrivo: forti piogge e neve sull'Appennino

Una profonda depressione mediterranea porterà un intenso peggioramento al sud ma anche un rialzo termico: attese piogge diffuse e neve in appennino a quote via via più alta con accumuli...

Allerte

allertameteo

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.