Meteone
 

Estate ancora a singhiozzo: sabato sole e clima più caldo, ma già domenica avremo raffiche di maestrale fino a 50-60 km/h e temperature in generale calo con primi temporali sui rilievi.

EVOLUZIONE Anche nell'imminente weekend l'altapressione non riuscirà a conquistare l'Italia: nei prossimi giorni, infatti, il nostro Paese resterà ai margini di un promontorio anticiclonico con nuove infiltrazioni di correnti più fresche e instabili che, soprattutto da domenica, riporteranno un po' di instabilità e maggiore ventilazione.
 
Lunedì l'isolamento di una circolazione depressionaria tra sud Italia e Balcani manterrà condizioni di tempo a tratti instabili e con temperature leggermente sotto la media stagionale per gran parte della prossima settimana. La vera estate, intesa come lunghi periodi caldi e anticiclonici, sembra per ora lontana.
 
  
weeked19giu
 
 
SABATO La prima parte del weekend sarà di stampo più estivo: tempo prevalentemente soleggiato con innocui passaggi nuvolosi e temperature in provvisorio aumento: avremo valori nella media stagionale e senza eccessi con massime fino a 30-32 gradi soprattutto su settore ionico e zone interne. In aumento anche le temperature minime.
 
IN SPIAGGIA Tutti i mari saranno calmi o poco mossi con deboli brezze. Ma attenzione al pomeriggio quando inizierà a rafforzarsi il maestrale con molto ondoso di Adriatico e Tirreno in graduale aumento.
 
 

Il tempo sarà più stabile fino a sabato con temperature in provvisorio aumento. Ma da domenica torneranno vento e qualche temporale

Pubblicato da MeteOne Puglia e Basilicata su Giovedì 18 giugno 2020
 
 
DOMENICA Discorso diverso per quanto riguarda domenica: l'afflusso di aria più fresca determinerà infatti un leggero calo delle temperature (2-4 gradi) e soprattutto un rinforzo dei venti di maestrale che a metà giornata soffieranno anche forti con raffiche fino a 50-60 km/h. Al tempo stesso avremo un tempo più variabile con maggior nuvolosità da metà giornata e il rischio di isolati temporali, specie sui rilievi appenninici nel poomeriggio, anche in altre zone verso sera. 
 
IN SPIAGGIA Sulle coste adriatiche e sul Tirreno si farà sentire il maestrale con mari molto mossi o agitati. Più calmo invece il mar Ionio. Il mattino sarà prevalentemente soleggiato ma da metà giornata aumenterà gradualmente la nuvolosità, lungo zone interne e rilievi ma successivamente anche altrove.
 
 
 
© Riproduzione riservata
 
Discussione Utenti
Non ci sono messaggi in questo articolo

Ultimo Bollettino

BOLLETTINO METEO | Maltempo con forti temporali e piogge abbondanti: rischio fenomeni violenti

Un'intensa perturbazione ha raggiunto l'Italia e in queste ore colpirà pesantemente il sud e anche Puglia e Basilicata. Possibili anche fenomeni violenti con grandinate, colpi di vento e piogge abbondanti.  

Allerte

allertameteo

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.