Meteone
 

Anche nel weekend le temperature resteranno sopra la media con tanta umidità, ma aumenterà l'instabilità. Intenso peggioramento possibile nella prossima settimana.

EVOLUZIONE Una blanda circolazione depressionaria in quota posizionata tra Sardegna e nord Africa continuerà anche nei prossimi giorni a rinnovare condizioni di instabilità che riguarderà in particolari le zone montuose e interne del centro-sud. Contestualmente il clima resterà piuttosto caldo e afoso.
 
Tra sabato e domenica la depressione in quota tenderà ad approfondorsi e a spostarsi verso il sud peninsulare, accentuando l'instabilità temporalesca anche sulle nostre regioni dove però le temperature resteranno ancora sopra la media. Potrebbe essere, però, solo l'antipasto di un più corposo peggioramento atteso nella nuova settimana. 
 
Su Puglia e Basilicata il tempo del fine settimana seguirà quindi lo stesso copione degli ultimi giorni: sole, temporali pomeridiani, caldo e clima spesso afoso.
 
 
 
weekend30ago
 
 
 
INSTABILITÀ TEMPORALESCA Nei prossimi giorni, quindi, il tempo non cambierà: al mattino prevarrà ancora il sole, ma con maggior nuvolosità a tratti, possibili nebbie/nubi basse specie all'alba. Il pomeriggio sarà invece instabile con temporali a carattere sparso che tra venerdì e sabato colpiranno sempre rilievi e zone interne dei settori centro-settentrionali, con rari sconfinamenti sulle coste (garganiche e ioniche).
 
Domenica l'instabilità dovrebbe farsi più accentuata e diffusa interessando non solo le zone interne ma anche le pianure e parte delle coste adriatiche, sempre centrali e settentrionali. Nuovi rovesci e temporali dovrebbero sono attesi anche lunedì, quando dovrebbero inteeressare maggiormente anche il Salento. 
 
CALDO E AFA Anche dal punto di vista termico non ci saranno scossoni, almeno per il momento: temperature sopra la media, ma senza picchi eccessivi, con massime fino a 33-34 gradi nell'entroterra e 31-32 sulle coste. Il caldo sarà però afoso, in particolare sulle coste e sul Salento, a causa degli elevati tassi di umidità specialmente nelle ore di buio.
 
 
weekend30ago2
 
 
LA SVOLTA? Come già accennato, un cambio delle condizioni meteorologiche potrebbe concretizzarsi nella nuova settiman: Già tra lunedì e martedì il tempo sarà più instabile (ma con clima ancora piuttosto caldo) mentre un peggioramento più corposo potrebbe concretizzarsi tra mercoledì 4 e giovedì 5 settembre a causa dell'arrivo di una perturbazione nord-atlantica, accompagnata da aria più fresca, che porterebbe un sensibile calo termico e temporali anche di forte intensità. Evoluzione da confermare.
 
 
 
© Riproduzione riservata
 
Discussione Utenti
Non ci sono messaggi in questo articolo

Ultimo Bollettino

Bollettino meteo | Resistono caldo e afa, ma occhio ai temporali: rinfresca da stanotte

Temperature in lieve flessione ma ancora elevate: nel pomeriggio rischio di isolati temporali sui settori tirrenici e centro-settentrionali pugliesi.  

Allerte

NessunaAllertaMeteo

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.