Meteone
 

Nel fine settimana l'Italia resterà nel mirino di correnti più instabili di origine nord-atlantica: sabato rovesci e temporali nel pomeriggio, domenica migliora ma con vivaci venti da nord.

EVOLUZIONE Nel corso del fine settimana l'anticiclone continuerà a restare confinato sull'Europa occidentale: l'Italia resterà quindi ai margini dell'alta pressione e sotto la costante influenza di correnti più fresche di origine nord-atlantica che contribuiranno a mantere le temperature vicine alla media con tempo a tratti instabile. 
 
In particolare nella giornata di sabato il transito di una nuova veloce perturbazione riporterà il maltempo soprattutto lungo il versante Adriatico col ritorno di temporali localmente di forte intensità che raggiungeranno anche le nostre regioni.
 
Su Puglia e Basilicata ci aspetta quindi un weekend dal tempo variabile, per lo più soleggiato venerdì e domenica, più temporalesco sabato, con temperature sempre vicine alla media o localmente anche sotto. 
 
 
weekend12lug
 
 
VENERDÌ Instabilità pomeridiana Dopo una mattinata prevalentemente soleggiata su tutto il territorio, nel pomeriggio tornerà l'instabilità con rovesci o brevi temporali a carattere isolato che interesseranno  i rilievi e le zone interne dei settori centrali e soprattutto settentrionali (subappennino, melfese).  In serata tornerà il bel tempo ovunque
 
Le temperature torneranno ad aumentare leggermente un po' ovunque con massime vicine ai 30 gradi nell'entroterra: si tratterà quindi di valori molto vicini alla media stagionale. I venti saranno ancora deboli dai quadranti settentrionali (tramontana-grecale) con locali rinforzi lungo l'Adriatico.
 
SABATO Temporali nel pomeriggio La prima mattinata sarà relativamente tranquilla, ma già da metà giornata il tempo tenderà a peggiorare con rovesci e temporali a carattere sparso a partire dai settori settentrionali in estensione a quelli centrali e poi meridionali: saranno di nuovo possibili precipitazioni intense con grandinate e colpi di vento ma sono da escludere fenomeni estremamente violenti. 
 
Le temperature non subiranno grosse variazioni con massime nuvoamente vicine ai 30 gradi nella prima parte della giornata, ma che torneranno a scendere nel pomeriggio, in particolare nelle zone interessate dai temporali. I venti saranno inizialmente dai quadranti meridionali (ostro-scirocco) ma già dalla sera ruoteranno nuovamente a maestrale.
 
DOMENICA Sole e vento Il tempo tornerà a migliorare ovunque con cieli sereni o poco nuvolosi e assenza di fenomeni temporaleschi. La giornata sarà però caratterizzata da vivaci venti di maestrale o tramontana con temperature nella media o leggermente sotto che difficilmente andranno oltre la soglia dei 30 gradi.
 
 
 weekend12lug4
 
 
All'inizio della nuova settimana il tempo resterà piuttosto incerto con possibilità di nuovi peggioramento di stampo temporaleschi, in particolare nella giornata di martedì. Le temperature resteranno leggermente sotto la media stagionale con massime comunque non superiori alla soglia dei 30 gradi.
 
 
© Riproduzione riservata
 
Discussione Utenti
Non ci sono messaggi in questo articolo

Ultimo Bollettino

Bollettino meteo | Tempo in peggioramento: dal pomeriggio freddo, forte grecale e rovesci

La perturbazione è arrivata sull'Italia accompagnata da aria più fredda: al mattino fenomeni solo sui settori più settentrionali ma poi peggiorerà ovunque. Neve sull'appennino oltre i 900/1000 metri.  

Allerte

allertameteo

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.