Meteone
 

Una vasta saccatura nord-atlantica attiverà un intenso richiamo mite al centro-sud: tra venerdì e sabato clima mite e punte vicino ai 20 gradi. Peggiora e rinfresca da domenica.

EVOLUZIONE L'ennesima perturbazione, pilotata da una vasta saccatura nord-atlantica, nelle prossime ore farà il suo ingresso nel Mediterraneo occidentale e nel corso del weekend si sposterà verso est investendo anche l'Italia: il suo arrivo determinerà un forte peggioramento del tempo prima al centro-nord e in seguito anche al sud. 
 
Il transito del profondo vortice depressionario attiverà un intenso richiamo mite meridionale sulle regioni del sud Italia che nella prima parte del weekend provocherà un sensibile aumento delle temperature con venti burrascosi di ostro/scirocco. 
 
Su Puglia e Basilicata avremo tempo variabile con molte nuvole, poche piogge e venti forti di scirocco tra venerdì e sabato, e poi tempo instabile con rovesci e temperature in calo nell giornata di domenica.
 
 
 
weekend31gen1
L'evoluzione nel corso del fine settimana: una profonda saccatura investirà l'Europa occidentale mentre un intenso richiamo mite interesserà il sud.
 
 
 
VENERDÌ-SABATO Tempo variabile con nuvolosità irregolare su entrambe le regioni, più compatta sui settori occidentali lucani, ionici e sul Salento dove saranno possibili anche brevi e deboli piovaschi. Le temperature risulteranno in progressivo aumento con valori sopra la media del periodo: saranno infatti due giornate piuttosto miti con massime comprese fra 13 e 17 gradi con punte che sfioreranno i 19-20 gradi sulle zone interne della Puglia centro-settentrionale.
 
Le giornate saranno infatti caratterizzate soprattutto da venti burrascosi dai quadranti meridionali, prima ostro e poi scirocco, che soffieranno con raffiche fino a 80-90 km/h in particolare sulla Puglia meridionale nella giornata di sabato: rischio concreto di mareggiate sulle coste esposte.
 
DOMENICA Tempo più instabile su entrambe le regioni già a partire da sabato sera con rovesci a carattere sparso in particolare sul potentino e sulla Puglia centro-meridionale. Nonostante una ventilazione ancora prevalentemente meridionale le temperature subiranno un calo moderato (4-6 gradi) con valori più vicini alla media stagionale.
 
NUOVA SETTIMANA La nuova settimana potrebbe aprirsi con tempo perturbato tra cieli nuvolosi e piogge più diffuse e intense, specialmente tra lunedì e martedì con temperature in ulteriore calo ma non arriverà nessuna intensa ondata di freddo. Il tempo dovrebbe migliorare a metà settimana.
 
 
 
weekend31gen2
La tendenza per l'inizio della prossima settimana: il vortice depressionario si isolerà sull'Italia rinnovando condizioni di forti maltempo.
 
 
 
© Riproduzione riservata
 
Discussione Utenti
Non ci sono messaggi in questo articolo

Ultimo Bollettino

Bollettino meteo | Tempo in peggioramento: dal pomeriggio freddo, forte grecale e rovesci

La perturbazione è arrivata sull'Italia accompagnata da aria più fredda: al mattino fenomeni solo sui settori più settentrionali ma poi peggiorerà ovunque. Neve sull'appennino oltre i 1000 metri.  

Allerte

allerta13dicembre

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.