Meteone
 

Tra venerdì sera e sabato una perturbazione atlantica porterà rovesci, maestrale e clima più fresco. Ma un più intenso peggioramento potrebbe arrivare all'inizio della nuova settimana.

EVOLUZIONE L'anticiclone delle Azzorre continuerà a proteggere l'Europa occidentale, ma sul suo bordo rientale scorreranno correnti più fredde e instabili di origine nord-atlantica che accompagneranno l'arrivo della perturbazione numero 4 del mese di giugno che investirà l'Italia tra venerdì e sabato.
 
La perturbazione avrà come target principale i Balcani, ma nel suo affondo riuscirà a coinvolgere da nord a sud buona parte dello stivale, e in particolare il versante adriatico, portando un veloce ma deciso peggioramento del tempo anche sulle nostre regioni. Tra venerdì sera e sabato mattina sono attesi rovesci e temporali con un brusco calo delle temperature. Seguirà un provvisorio miglioramento.
 
Ma quello descritto potrebbe essere solo l'antipasto di un più intenso peggioramento dovuto all'affondo di una nuova saccatura da nord-est con isolamento di una circolazione depressionaria tra sud Italia e Balcani che porterebbe fresco e maltempo per buona parte della prossima settimana.
 
Su Puglia e Basilicata avremo quindi un weekend caratterizzato da tempo a tratti instabile e temperature in diminuzione con venti sostenuti dai quadranti settentrionali.
 
 
Weekend 22-24 giugno
 
 
VENERDì Giornata inizialmente soleggiata e anche calda con temperature ancora elevate grazie al richiamo mite prefrontale. Le massime toccheranno punte anche oltre i 30 gradi sulla Puglia centro-settentrionale. Il tempo cambierà radicalmente nella seconda parte della giornata: nel pomeriggio primi addensamenti e isolati rovesci, la sera/notte rovesci e temporali con forte maestrale e brusco calo delle temperature (attendibilità 95%)
 
SABATO Prima parte di giornata instabile con il fronte freddo che completerà il transito sulle nostre regioni con residui rovesci sui settori centro-meridionali. Successivamente è atteso un deciso miglioramento ovunque ma avremo venti tesi da nord-ovest e temperature poco sotto la media stagionale (attendibilità 80%)
 
DOMENICA La giornata dovrebbe partire all'insegna del sole e temperature gradevoli ma sempre con una ventilazione sostenuta di maestrale. Il tempo tornerebbe a peggiorare dalla sera con nuove piogge e temporali a partire dai settori settentrionali e ulteriore calo termico (attendibilità 60%)
 
Come già accennato, infatti, l'inizio della nuova settimana potrebbe infatti essere caratterizzato da una nuova ondata di maltempo che vedrebbe le nostre regioni protagoniste con piogge e temporali diffusi e temperature sotto la media stagionale. Una tendenza che andrà confermata nei prossimi aggiornamenti.
 
 
weekend22giu2
 
 
 
© Riproduzione riservata
 
 
 
 
Discussione Utenti
Non ci sono messaggi in questo articolo

Ultimo bollettino

Mercoledì 12 Settembre 2018 - 09:32

Bollettino meteo | Domina l'alta pressione: sole e caldo estivo

L'anticiclone resta a protezione dell'Italia garantendo tempo stabile e clima estivo. Una debole perturbazione atlantica porterà qualche isolato rovescio tra... Leggi tutto

Allerte

noallerta2

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.