Meteone
 

Una perturbazione atlantica colpirà duramente il centro-nord: al sud modesto calo termico e qualche temporale tra venerdì e sabato.

Una goccia fredda in quota proveniente dalla Francia attraverserà l'Italia per poi fare rotta verso i Balcani. Col suo movimento, la blanda circolazione depressionaria sta pilotando una nuova perturbazione di origine atlantica verso il nostro Paese i cui effetti sono stati già visibili oggi.
 
La goccia fredda attraverserà da ovest verso est lo stivale all'altezza delle regioni centro-settentronali: saranno infatti queste le zone più colpite da temporali di forte intensità. Il sud verrà invece interessato in maniera marginale con qualche temporale e un modesto calo termico.
 
Su Puglia e Basilicata sarà quindi un fine settimana spiccatamente variabile o a tratti instabile dove il sole si alternerà a qualche temporale mentre il clima si manterrà tutto sommato caldo.
 
 
 weekend810giu1
 
 
Venerdì attendibilità 95%
 
Cieli inizialmente poco nuvolosi con velature di passaggio, nel pomeriggio si attiverà l'instabilità con rovesci e temporali a carattere sparso e irregolare: le precipitazioni resteranno confinate sui settori più settentrionali (melfese/foggiano/bat, forse barese in serata). Farà ancora piuttosto caldo con massime diffusamente intorno ai 30 gradi e punte fino a 32/33 gradi nell'entroterra.
 
Sabato attendibilità 90%
 
In mattinata tempo variabile ma prevalentemente soleggiato, ma nelle ore pomeridiane torneranno acquazzoni e temporali sempre a carattere sparso e irregolare. Questa volta le precipitazioni interesseranno entrambe le regioni ma con fenomeni solo localmente intensi. I venti ruoteranno a maestrale e le temperature risulteranno in leggero calo ma con valori comunque di stampo estivo e punte massime tra 27 e 29 gradi.
 
Domenica attendibilità 80%
 
Inizio di giornata dal tempo incerto sulla Puglia meridionale, specie sul Salento dove ci sarà occasione per residui rovesci. Col passare delle ore il tempo migliorerà con ampie schiarite ovunque mentre le temperature torneranno ad aumentare lievemente con punte fino a 31/32 gradi su tavolier e settore ionico. Resteranno però i venti di maestrale a tratti sostenuti, specie lungo le coste adriatiche, con raffiche fino a 40-50 km/h.
 
Inizio settimana attendibilità 60%
 
La nuova settimana inizierà all'insegna del bel tempo e del caldo con temperature in ulteriore aumento. Ma è possibile un nuovo e forse più intenso peggioramento a partire da mercoledì-giovedì. Una tendenza da confermare nei prossimi giorni.
 
 
 ©️ Riproduzione riservata
 
 
 
weekend810giu2
 
 
Discussione Utenti
Non ci sono messaggi in questo articolo

Ultimo bollettino

Mercoledì 08 Agosto 2018 - 08:36

Bollettino meteo | Si rafforza l'alta pressione: caldo e clima afoso

Si intensifica l'azione dell'anticiclone al centro-sud: temperature in aumento e clima spesso afoso con alti tassi di umidità. Possibili brevi... Leggi tutto

Allerte

noallerta2

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.