Meteone
 

Nel corso del fine settimana il vortice depressionario si indebolirà ma arriverà una nuova perturbazione atlantica: clima meno rigido ma con nuove piogge e neve sull'appennino.

EVOLUZIONE  L'inverno non vuole mollare il sud. Nei prossimi giorni il vortice depressionario si indebolirà ma continuerà a stazionare fra l'Italia e i Balcani rinnovando condizioni meteorologiche a tratti instabili sulle nostre regioni, seppur con un clima meno rigido. 
 
Successivamente non ci sarà ancora spazio per l'alta pressione: una nuova perturbazione di origine atlantica, la numero 11 del mese di marzo, investirà il centro-sud portando una nuova intensa ondata di maltempo nella giornata di domenica con piogge, temporali e neve a quote di montagna.
 
Su Puglia e Basilicata ci attende quindi un weekend meno freddo degli ultimi giorni, ma caratterizzato ancora da vento, piogge e nuove nevicate sull'Appennino.
 
 
meteoweekend2325marz
 
 
 
SABATO parziale tregua dal maltempo con residui rovesci a carattere sparso irregolare ma anche ampie schiarite. Le temperature risulteranno in generale ma leggero rialzo e saranno più vicine alla media stagionale.
 
DOMENICA probabile nuova ondata di maltempo con piogge diffuse e localmente anche intense sia sulla Puglia che sulla Basilicata. Tuttavia le temperature saranno più miti rispetto a quelle di metà settimana: la neve quindi sarà relegata sull'Appennino lucano a quote superiori ai 900 metri.
 
 
 
meteoweekend2325marz2
 
 
 
 
Discussione Utenti
Non ci sono messaggi in questo articolo

Ultimo bollettino

Sabato 21 Luglio 2018 - 09:20

Bollettino meteo | Oggi e domani il picco del caldo: punte fino a 37-38 gradi. Afa sulle coste

L'anticiclone raggiungerà tra oggi e domani l'apice della sua azione al sud: non esclusi picchi fino a 40 gradi. Da... Leggi tutto

Allerte

allerta23lug

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.