Meteone
 

Nel fine settimana le correnti meridionali porteranno aria mite ma anche umida sulle nostre regioni con la formazione di nebbie soprattutto sui settori ionici.

Non solo poche piogge e clima più mite. Il tempo dei prossimi giorni sarà fortemente caratterizzato anche da nebbie, foschie o nubi basse che faranno la loro comparsa su vasti settori di Puglia e Basilicata.
 
L'intenso richiamo meridionale che investirà il centro-sud nel corso del weekend, infatti, porterà aria decisamente più mite ma soprattutto più umida a tutte le quote sulle nostre regioni. La conseguenza sarà un generale aumento delle temperature (anche 6-7 gradi sopra la media) e un clima molto umido particolare sui settori meridionali.
 
 
 
 analisinebbia3gen
La nebbia a Porto Cesareo lo scorso ottobre (foto E.Peluso) 
MAPPE Le previsioni per i prossimi giorni
 
AREE A RISCHIO Le zone dove sarà più probabile la formazione della nebbia sono in generale i settori meridionali di entrambe le regioni: Salento, Tarantino, Valle d'Itria, Murge meridionali, materano meridionale. Particolarmente esposti saranno i settori ionici, e quindi metapontino, Tarantino, leccese occidentale.
 
WEEKEND NEBBIOSO Su queste zone tra venerdì e domenica si formeranno banchi di nebbia localmente anche intensi che ridurranno la visibilità soprattutto nelle ore serali, notturne e all'alba. Ma in alcuni casi la nebbia o le nubi basse potranno perdurare per l'intero arco della giornata.
Discussione Utenti
Non ci sono messaggi in questo articolo

Ultimo bollettino

Mercoledì 17 Gennaio 2018 - 09:35

Peggioramento-lampo dal pomeriggio: forte maestrale, freddo e rovesci

Il passaggio di una perturbazione porterà raffiche di vento fino a 70 km/h, un netto calo delle temperature e fiocchi... Leggi tutto

Allerte

nessunaallertameteo

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.