Meteone
Tregua primaverile in questo weekend appena trascorso, ma già dalle prime ore di oggi (Lunedì 24) la situazione è in netto peggioramento a partire dalle regioni settentrionali, con nubi e qualche rovescio. A partire dal 25 temporali e rovesci sempre più diffusi che dalle regioni settentrionali si trasferiranno al Centro e poi al Sud. 
 
Analisi generale - L'Anticiclone delle Azzorre si sta proiettando, proprio in queste ore verso il Polo, la discesa di Aria Artica verso l'Europa centro-occidentale sta scavando un profondo minimo sulla Spagna. La depressione in spostamento verso il Mediterraneo centrale, inizialmente richiamerà aria caldo-umida verso le regioni meridionali, con conseguente forte rialzo termico. Al Nord invece si attiveranno i primi temporali con fase intensa delle perturbazione tra il 26 e il 27. Il 28 ormai i temporali avranno raggiunto anche il Sud della Penisola con conseguente crollo termico anche su quest'ultime. 

PERTURBAZIONE ARTICA: Temporali prima al Centro-Nord e poi al Sud

Da un Ponte del 25 leggermente instabile al Nord e bello al Sud, all'ennesima perturbazione Artica con crollo termico ovunque. E' questa la tabella di marcia dell'aria Artica che scaverà un profonda ferita nel Mediterraneo:
 
Analisi26Aprile2017
 
- Mercoledì 26: forte maltempo su tutto il Nord Italia, con temporali e locali nubifragi sul Nord/Est. Attenzione al rischio di acqua alta a Venezia per via dei forti venti di scirocco che soffieranno lungo tutto l'Adriatico. La perturbazione entro la sera del 26 avrà raggiunto parte del Centro Italia: Toscana, Marche, Umbria e Alto Lazio, con forti temporali soprattutto sul lato Adriatico (in esaurimento entro la notte).
 
- Giovedì 27: la depressione Mediterranea, nel suo spostamento verso sud/est, richiamerà aria più fredda dal Rodano, che in contrasto con l'aria più caldo e umida proveniente dal Nord-Africa, genererà forti temporali sul Centro della nostra Penisola. Pomeriggio e sera temporaleschi su tutto il Centro-Nord della Penisola, i temporali più forti sul Lazio, Abruzzo e bassa Toscana, in trasferimento entro la sera alla Campania e nella notte al resto del Sud. Temperature in crollo su tutto il Nord e entro sera anche sul Centro. 
 
- Venerdì 28: Depressone Artica sull'Italia, con temporali e rovesci sparsi su tutto il Sud. Instabilità dal pomeriggio anche sulle regioni del medio Adriatico. Crollo termico anche al meridione, dopo il temporaneo aumento dei giorni precedenti. 
 
Accenni Weekend: nel weekend il tempo dovrebbe tornare alla normalità ovunque, qualche possibile rovescio ancora sul Medio-Basso Adriatico nella giornata di Sabato. Si manterranno venti freschi settentrionali, con temperature al di sotto della media del periodo. Seguiteci per ulteriori aggiornamenti sul prossimo Weekend...
 
 
Discussione Utenti
Re: Nuova irruzione Artica: temporali a partire da Nord -- Geloneve
Monday, 01 May 2017 14:54
Da segnalare i -0,2°c di temperatura minima registrati il 30/04/17 qui a San Biagio (RA), nella pianura tra Faenza e Forlì.

Trattasi della temperatura minima negativa più tardiva di sempre (anche se c'è da segnalare il +0,6°c con brinata del 18/05/12) da quando ho la stazione meteo (dicembre 2010).
Tanto che c'era, peccato che non sia successo il giorno dopo, cadendo in maggio.

Ultimo Bollettino

Bollettino Meteo | Temporali al Nord, caldo crescente al Centro-Sud

Situazione ribaltata: il Nord finalmente respira, al Sud invece inizio settimana con caldo crescente. Attenzione forti temporali sulle regioni settentrionali con rischio grandinate.

Allerte Italia

AllerteItaliaBASE

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.