Meteone

 

Sett28-3Dic2017B

L'Atunno ci saluta con una nuova Irruzione Artica! Tra fine mese e l'inizio della stagione Invernale (I primi di Dicembre), aria di origine Artica si getterà sulla nostra Penisola, con la neve che si potrebbe spingere fino in pianura sulle regioni settentrionali.

Situazione in Europa - Dopo la breve irruzione Artica di questo fine settimana, sull'Italia tornerà parzialmente il sereno Martedì 28 (regioni meridionali), ma sarà solamente un breve e temporaneo miglioramento, già dalla sera nuova perturbazione sui settori tirrenici. L'Azzorre Mercoledì 29 ritornerà a spingersi sui meridiani, verso la Gran Bretagna, "pescando" una nuova massa d'aria fredda di origine Artica. Sarà l'inizio di un nuovo e poderoso peggioramento sul bacino del Mediterraneo e sull'Italia, dove si verrà a formarsi una ciclogenesi fredda, con neve che potrebbe spingersi fino a quote molto basse sulle regioni settentrionali. 
Guarda le previsioni per l'Italia a 3 giorni
Sett28-3Dic2017APrima parte della settimana: una nuova poderosa ondata artica, che interesserà principalmente i settori settentrionali e tirrenici (Martedì e Mercoledì), per poi dirigersi sul resto delle regioni meridionali Giovedì 30. In questa prima fase l'Italia meridionale verrà interessata da un richiamo mite e umido, con cieli plumbei e forti venti di Scirocco e Libeccio. Le precipitazioni più forti interesseranno il Centro della Penisola: Toscana, Lazio, Abruzzo, Marche, Umbria (Martedì/Mercoledì). Giovedì temporali e rovesci anche verso le regioni meridionali.
 
Seconda parte della settimana: sull'Italia l'aria Artica si getterà dalla porta del Rodano e da quella della Bora, con calo termico generalizzato su tutte le regioni ma in modo particolare su quelle settentrionali. Il 1° e 2 Dicembre (inizio dell'Inverno meteorologico), al Nord cadrà la neve fino a bassa quota, fino a livelli di Pianura su Piemonte e Lombardia, con la neve ad imbiancare Torino e Milano. Sull'Appennino centro-meridionale la neve invece potrebbe scendere nel Weekend fino a 600m (lato Tirrenico), con accumuli abbondanti lungo la catena appenninica. 
 
Attenzione per la quota neve e le zone colpite dalla nevicate vi consigliamo di seguire gli aggiornamenti dettagliati dei prossimi giorni.
 
 
Discussione Utenti
Non ci sono messaggi in questo articolo

Ultimo bollettino

Sabato 25 Novembre 2017 - 17:02

Irruzione Artica: neve in Appennino, dove?

Proprio in queste ore sull'Italia sta giungendo aria più fredda di matrice Artica. Nelle prossime ore drastico calo della quota... Leggi tutto

Allerte Italia

AllerteItaliaBASE

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.