Meteone

Inizio di settimana movimentato in seguito ad una perturbazione in veloce transito sulle adriatiche: piogge, vento e calo termico. Poi torna l'Anticiclone.

GenSett23-29Ott2017Il tempo in Europa e sull'Italia - Dopo la lunga "ottobrata" anticiclonica il quadro atmosferico sull'Europa e sull'Italia sta cambiando radicalmente. Le prime avvisaglie del cambiamento già si sono viste questa Domenica; infatti il passaggio di una veloce perturbazione, che dall'Atlantico si è spinta sulle regioni settentrionali, ha apportato piogge e venti più freschi, spazzando così il tanto temuto smog dalla Pianura Padana.
 
Guarda le previsioni del tempo a 3 giorni per l'Italia
 
Da Lunedì la perturbazione scorrerà lungo l'Adriatico richiamando aria molto fredda dall'Est Europa. Ciò garantirà su tutti i settori adriatici e soprattutto al Sud, condizioni di spiccata variabilità. Piogge, rovesci e temporali saranno frequenti fino a Martedì e parte di Mercoledì. Molto forti risulteranno i venti di Tramontana sulle aree più esposte ad oriente. La fase perturbata però si esaurirà ben presto.
 
Già da Mercoledì le condizioni saranno in deciso miglioramento ovunque, soprattutto al Centro-Nord. Tutto grazie all'espandersi di un nuovo campo di alta pressione che abbraccerà man mano il Mediterraneo e l'Europa meridionale.
 
Il weekend, inizialmente mite e soleggiato, potrebbe successivamente riservarci nuove condizioni instabili per l'Italia a partire dai settori più orientali...
 
Il tempo sull'Italia: prossimi 7 giorni
 
Sett23-29Ott2017Prima parte della settimana - Aria fredda irromperà da est apportando rovesci e temporali alternati a schiarite, su buona parte del Sud e sui settori adriatici Lunedì e Martedì. Dall'Abruzzo alla Puglia, Calabria e Sicilia tirrenica vedranno fenomeni a tratti anche intensi. Sporadiche nevicate oltre i 1500-1600 metri potranno verificarsi sull'Appennino centrale. Meglio da mercoledì, residui fenomeni solo sulle estreme regioni meridionali. Sul Nord Italia e sui settori tirrenici permarranno condizioni di bel tempo seppur in un clima più freddo per tutta la prima parte della settimana.
 
Le temperature saranno in forte diminuzione soprattutto al Sud con differenze di 4-8°C rispetto ai giorni scorsi. Nelle zone interne si registreranno facilmente minime ad una cifra. Anche le massime saranno molto contenute fino a Mercoledì.
Particolarmente forti o di burrasca risulteranno i venti di Tramontana sull'Adriatico con raffiche che tra Martedì e Mercoledì toccheranno i 70-80 km/h. Da Mercoledì si indeboliranno ma soffieranno ancora da nord.
 
Seconda parte della settimana - Ritorna l'anticiclone e con sé anche il bel tempo. L'anticiclone tornerà a guadagnare terreno a partire dai settori più occidentali e lentamente si espanderà verso est garantendo cieli sereni e un rialzo termico. Il bel tempo potrebbe avere però i giorni contati perché già da domenica e l'inizio della prossima settimana le condizioni potrebbero nuovamente volgere verso l'instabilità. Secondo le ultime proiezioni una più intensa perturbazione artica potrebbe raggiungere l'Italia nel weekend apportando maggiore variabilità e un clima da autunno inoltrato. Seguiranno aggiornamenti...
 
 
Discussione Utenti
Non ci sono messaggi in questo articolo

Ultimo bollettino

Mercoledì 15 Novembre 2017 - 18:31

Ancora 48 ore di piogge e temporali al Centro-Sud!

Ancora temporali e rovesci sulle regioni centro-meridionali. La lunga fase di maltempo vedrà ancora 48H di piogge abbondanti sulle regioni... Leggi tutto

Allerte Italia

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.