Meteone

Prima di affrontare la tendenza settimanale, per maggiore chiarezza dividiamo la settimana in due periodi, la prima che va da Lunedi a Giovedì e la seconda riguardante il prossimo fine settimana, essendo più lontana temporalmente riserva ancora delle incertezze nei modelli fisico-matematici. La divisione della settimana in due periodi è lecita poiché avremo due differenti configurazioni.

Dal 27 Gennaio al 30 Gennaio

In questa fase avremo due figure predominanti, l'anticiclone azzorriano in Atlantico e le saccature polari ad Est. Già da Lunedi tutta l'Europa centro-orientale, Mediterraneo compreso, saranno sotto l'influenza di correnti fredde settentrionali derivanti da una prima saccatura artica. Anche se l'aria non sarà particolarmente fredda durante questa prima fase si avranno temperature nelle medie o leggermente al di sotto su tutta la Penisola.  Martedì però la saccatura presente tra Italia e centro-Europa si intensificherà, approfondendosi maggiormente tra le regioni adriatiche e i Balcani. Questa configurazione non farà altro che dare supporto al flusso freddo portando instabilità sulle regioni centro-meridionali, sicuramente non mancherà l'occasione di rivedere la neve a bassa quota su queste zone. Giovedì si faranno sentire i movimenti del vortice polare in sede atlantica, una profonda saccatura di origine artica richiamerà grosse quantità di umidità sul Mediterraneo, portando nuove nubi e un peggioramento generalizzato anche al Centro-Nord, le regioni a ricevere maggiori quantità di piogge saranno quelle tirreniche.

 

25genn1

 

Fine settimana dal 30 Gennaio al 1 Febbraio

La seconda fase, vedrà un cambiamento considerevole delle condizioni in tutta Europa. Un nucleo di aria fredda alla quota di 500hpa si piazzerà sull'Europa centrale portando un peggioramento consistente del tempo praticamente ovunque, Venerdì ritroveremo il fronte perturbato sulle regioni settentrionali e su quelle tirreniche con piogge e nevicate sul settore alpino a quote medio-basse. Poiché si tratterà di aria artico-marittima, le temperature nei bassi strati non saranno particolarmente basse, a questo bisogna poi aggiungere il fatto che la disposizione delle correnti non sarà settentrionale, ma la componente predominante sarà quella occidentale e quindi avrà insita una certa "mitezza". Sabato e Domenica il peggioramento si sposterà al Centro-Sud con nuove piogge sulle zone tirreniche che gradualmente si estenderanno anche alle regioni adriatiche, in questa fase la dorsale appenninica potrebbe vedere ottimi quantitativi di neve a partire dai 1000m. Le restanti zone avranno temperature in linea con il periodo.

Il proseguo è ancora incerto, però nella solita confusione modellistica a lungo termine si riesce a carpire un segnale evidente, ovvero che le principali strutture atmosferiche rimarranno nelle stesse posizioni anche per gli inizi di Febbraio. Questo potrebbe comportare una reiterazione delle masse d'aria presenti sul nord Europa con l'avvio di una nuova e più intensa fase fredda sull'Europa meridionale.

Discussione Utenti
Re: Settimana dai connotati invernali -- bepy85
Monday, 26 January 2015 16:08
Bell'articolo!!
Re: Settimana dai connotati invernali -- gianvi97
Monday, 26 January 2015 15:45
Ottimo tutto!
Re: Settimana dai connotati invernali -- king
Monday, 26 January 2015 15:44
Ottimo articolo!
Re: Settimana dai connotati invernali -- SaverioTubito
Monday, 26 January 2015 15:43
DanieleChierico wrote:
Ottimo articolo Saverio...chiaro e coinciso. E speriamo bene nella fase post weekend

Inviato dal mio GT-I9070

Grazie Dan!
Re: Settimana dai connotati invernali -- DanieleChierico
Monday, 26 January 2015 15:19
Ottimo articolo Saverio...chiaro e coinciso. E speriamo bene nella fase post weekend

Inviato dal mio GT-I9070

Ultimo Bollettino

Bollettino Meteo | Temporali al Nord, caldo crescente al Centro-Sud

Situazione ribaltata: il Nord finalmente respira, al Sud invece inizio settimana con caldo crescente. Attenzione forti temporali sulle regioni settentrionali con rischio grandinate.

Allerte Italia

AllerteItaliaBASE

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.