Meteone

Dopo la prima settimana passata con l'esteso fronte freddo russo e con la seconda irruzione durante l'Epifania,il tempo volge ad un cambiamento e anche se non sarà radicale,condizionerà l'andamento delle temperature di questo fine settimana su tutte le regioni italiane.

Ad avere la meglio sarà l'anticiclone delle Azzorre,che ha deciso di erigersi verso l'Europa centro/occidentale portando con se aria mite derivante dalle zone sub-tropicali. Il flusso mite si intensificherà durante la giornata di Sabato,quando lo ritroveremo prima sulle regioni centro-settentrionali e poi lentamente si propagherà verso est , avremo valori vicini ai 12°/13° a 850hpa(1500m circa) e questo si ripercuoterà al suolo con temperature abbondantemente sopra le medie del periodo soprattutto al Nord.Nel pomeriggio di Sabato potrebbero registrarsi i 18°/20° su zone come il Piemonte e l'Emilia,temperature miti anche sulle Isole, qui valori vicini ai 20°/22°. Altrove l'aumento delle temperature potrebbe essere attenuato dalla nuvolosità bassa.

aria fredda

Quanto è destinato a durare questo periodo mite?

Pochissimo. Infatti già Domenica sera aria fredda di origine nord europea farà il suo ingresso in modo irruento ,le temperature già in serata caleranno di 10°/12° iniziando dal Nord. La depressione responsabile del richiamo freddo,non sarà accompagnata solo dal calo termico,ma insieme ad essa ci saranno fenomeni anche intensi lungo le regioni Adriatiche. Tra la notte di Domenica e Lunedi le piogge e anche qualche temporale faranno il loro ingresso dalla porta della Bora,tutto questo associato ad un notevole rinforzo dei venti. Poichè l'aria sarà molto fredda caleranno anche le quote neve,durante la notte e le prime ore di Lunedi,la neve potrebbe nuovamente fare la comparsa sul'Appennino dalla Romagna alla Basilicata,approssimativamente a quote superiori ai 700-800m. Il fronte freddo,sarà rapido,già in serata sarà sulla Grecia e con esso tutti i fenomeni. Martedi le condizioni meteorologiche miglioreranno ovunque.

Discussione Utenti
Re: Altalena climatica nel Weekend -- DanieleChierico
Saturday, 10 January 2015 10:23
ottimo articolo come sempre Saverio.

Inviato dal mio GT-I9070

Ultimo Bollettino

Bollettino Meteo | Temporali al Nord, caldo crescente al Centro-Sud

Situazione ribaltata: il Nord finalmente respira, al Sud invece inizio settimana con caldo crescente. Attenzione forti temporali sulle regioni settentrionali con rischio grandinate.

Allerte Italia

AllerteItaliaBASE

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.