Meteone

Dopo un periodo stabile, con sole e nebbie in Pianura, verso l'Italia ritornerà un clima invernale, con piogge, temporali e freddo sulle regioni settentrionali. Al Centro-Sud almeno fino a Sabato si attiveranno correnti più miti, anche se il tempo risulterà perturbato.

1e4Febbraio2018La situazione in Europa - L'anticiclone delle Azzorre lascerà il Mediterraneo per proiettarsi verso nord, la sua meridianizzazione farà scorrere aria artica-marittima verso l'Europa centro-occidentale. Sull'Italia in risposta si attiveranno correnti sud-occidentali. Mentre il Nord della nostra Penisola vedrà un calo termico già a partire dalla giornata di Domani (Giovedì 1°), al Centro-Sud almeno fino a Sabato si assisterà a un rialzo termico dovuto a correnti abbastanza miti. 
Guarda le previsioni dettagliate per l'Italia a 3 giorni
Seconda parte della settimana sull'Italia
 
Giovedì 1° Febbraio: tempo in peggioramento sulle regioni settentrionali e sul comparto tirrenico centrale. Nevicate intense sulle Alpi.
 
Venerdì 2 Febbraio: ulteriore impulso instabile con rovesci e locali temporali lungo tutto il comparto tirrenico dalla Toscana fin sulla Sicilia. Migliora gradualmente al Nord già dal pomeriggio. Temperature: graduale calo termico al Nord, richiamo mite al Centro-Sud. 
 
Sabato 3 Febbraio: la perturbazione si sposta su tutte le regioni centro-meridionali, con rovesci e temporali localmente intensi. Temperature: ulteriore calo termico al Nord, insiste il richiamo mite al Centro-Sud.
 
Domenica 4 Febbraio: la perturbazione si sposta totalmente sulle regioni meridionali, migliora anche sulle regioni centrali. Dalla sera il tempo migliora gradualmente anche al Sud, con deboli rovesci sparsi. Temperature: in calo al Centro-Nord, entro sera anche al Sud.  
 
Inizio prossima settimana? Situazione ancora molto incerta, secondo le ultime elaborazioni modellistiche, dalla Russia dovrebbe partire un nuovo impulso freddo, con temperature in ulteriore calo sulle regioni settentrionali, ma con cieli sereni. Al Centro-Sud invece calo termico più contenuto, ma con possibilità di rovesci sparsi. PREVISIONE CHE HA BISOGNO DI CONFERME, SEGUITECI...
 
 
Discussione Utenti
Re: Ritorna l'Inverno al Nord, temporaneo richiamo mite al Centro-Sud -- Geloneve
Friday, 02 February 2018 07:46
Oggi avremmo una giornata di pioggia, caratterizzata da 2 picchi precipitativi: questo attuale della prima mattinata e quello serale. Nell'intermezzo si avranno schiarite alternate ad annuvolamenti e locali deboli piogge. Neve a quote di montagna.
Questa notte si avranno ancora precipitazioni piuttosto intense: a metà nottata si avrà un rapido crollo della quota neve da ovest verso est.
Le zone con più alta probabilità di vedere la neve in pianura saranno il reggiano occidentale, modenese, bolognese e Romagna occidentale, specie le zone a Sud della ferrovia. La zona di confine tra Romagna ed Emilia (Castel San Pietro Terme rica) dovrebbe essere la zona che avrà la più alta possibilità di accumuli in pianura.
Il vento sarà molto buono, con la Bora che penetrerà solo nei primissimi chilometri dalla costa (5 km?), lasciando tutto il restante territorio sotto all'azione del CAD (NW).
A remare contro saranno le termiche non eccezionali (entrerà a fatica una -5°c ad 850 hpa): un'altra cosa che determinerà molto la discesa della neve sino al piano saranno le precipitazioni: alcuni modelli le vedono intense sul modenese/bolognese occidentale, altri sul bolognese orientale: se la tesi che andrà in porto sarà quest'ultima, allora molte più zone potrebbero vedere la neve sino al piano.
A livello di accumuli è impossibile farne una stima: in montagna si arriverà anche ad 1 metro di neve fresca, in media collina anche sino a 40 cm di neve, in pianura, le zone più fortunate, se si avrà fortuna, potranno sfiorare i 10 cm, ma molto più realisticamente non si andrà oltre ai 5 cm (ripeto, specie a ridosso dei rilievi e specie sul bolognese orientale). Il limite più orientale per vedere la neve in pianura con accumuli, a mio avviso, sarà tutto il forlivese; il cesenate, quindi, escluso (che potrebbe vedere neve ma senza accumuli degni di nota).
Ottimo sarà l'apporto precipitativo, con punte sino a 100 mm in montagna (sotto forma nevosi) e anche di oltre 50 mm in pianura.

Ultimo bollettino

Martedì 20 Febbraio 2018 - 19:21

Bollettino Meteo | Temporali e rovesci al Sud, neve in collina al Centro-Nord

La giornata si apre all'insegna delle forti piogge sulle regioni meridionali, con una risalita temporalesca verso il comparto ionico della... Leggi tutto

Allerte Italia

AllerteItaliaBASE

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.