Meteone
Le prossime 48H sanciranno il pasaggio di testimone dall'Estate all'Autunno, con temporali localmente anche molto intensi su molte zone dell'Italia. Ma nel weekend ci attende la parte più intensa del peggioramento, con l'arrivo di un'intensa fase temporalesca tra Sabato e Domenica al Centro-Nord e poi tra Domenica e Lunedì al Centro-Sud. 
Graf4DepresMediterVento
Analisi generale - Il Mediterraneo è libero da alte pressioni stabilizzatrici; a occidente l'Azzorre ha lasciato campo aperto alle perturbazioni atlantiche che nel corso di questa seconda fase settimanale ci traghetteranno verso l'Autunno. Nel weekend una depressione atlantica si getterà nel Mediterraneo centrale, apportando un'intensa fase temporalesca sul Centro-Nord tra Sabato e Domenica. Tra la notte di Domenica e la mattinata di Lunedì, la depressione atlantica interagirà con una depressione presente sul Nord-Africa, la risalita di quest'ultima verso l'Italia centro-meridionale raccoglierà tutta l'umidità del mar Mediterraneo con rischio di violenti nubifragi su tutta l'aria centro-meridionale.

Focus Tra Sabato e Domenica: nubifragi al Centro-Nord e parte del Sud

Sabato - La depressione atlantica si getterà da Nord-Ovest nel Mediterraneo, apportando un sensibile peggioramento del tempo su tutto il Nord-Italia, nel pomeriggio di Sabato, in modo particolare sulle regioni del Nord-Ovest (Liguria, Valle D'Aosta, Piemonte, Lombardia) con rischio di nubifragi, grandinate e colpi di vento. A rischio in modo particolare l'arco prealpino, sottoposto a stau. 
Graf1TempAtlanticaSabato9
Tra Sabato Notte e Domenica mattina - L'intensa perturbazione temporalesca si dirigerà verso il Centro Italia, interessando anche la Campania e il Molise. Temporali anche sul Nord-Est e sulla fascia del Medio Adriatico. Le zone più colpite, secondo le ultime elaborazioni modellistiche dovrebbero risultare il Lazio, Campania settentrionale, Marche, bassa Toscana ed Emilia Romagna. Vi invitiamo a seguire gli aggiornamenti costanti sul sito, per capire le zone più a rischio.
Graf2DepresMeditDomenica10
Tra Domenica pomeriggio e la notte - Intensa fase temporalesca che interesserà ancora il Medio-Basso tirreno, dove secondo le ultime nostre elaborazioni è probabile che si formi un sistema temporalesco semi-stazionario, che in parole profane, significa alti quantitativi di pioggia caduti sulla medesima zona per un discreto periodo di tempo (dalle 8 alle 15 ore). 

Focus Tra Domenica notte e Lunedì: nubifragi al Centro-Sud. 

La depressione sul Nord-Africa, riattivata dalla depressione atlantica, risalirà verso il Centro-Sud della nostra Penisola. Essendo una depressione in risalita dall'Africa, in un mare ancora molto caldo, raccoglierà molta energia e umidità, permettendosi di rafforzarsi, non è escluso che possa assumere forma di tempesta extra-tropicale. Attualmente è ancora difficile capire la potenza e l'esatta traiettoria di questa depressione in risalita.
Graf3DepresMediterLunedì11
L'ipotesi più coclamata - La direzione della depressione mediterranea dovrebbe essere quella del Centro-Sud Italia, con interessamento della Sardegna, regioni centrali tirreniche (Toscana, Lazio), a seguire interessamento anche di Abruzzo, Umbria e Marche. Nella mattinata di Lunedì, con lo spostamento della depressione daovest verso est rientrerebbero anche la Sicilia, Calabria tirrenica e Campania. Infine, nel suo moto verso est, verrebbero coinvolte, tra la tarda mattinata e il pomeriggio, anche il resto delle regioni meridionali (Puglia, Basilicata, Molise, Calabria ionica). 
 
 
Discussione Utenti
Non ci sono messaggi in questo articolo

Ultimo bollettino

Giovedì 14 Settembre 2017 - 17:07

Bollettino Meteo | Irruzione Artica in Europa: perturbazione al Nord, temporanea risalita calda al Sud.

Un'intensa irruzione Artica sta scendendo verso l'Europa centro-settentrionale e dirigendosi verso la Spagna. L'Italia nelle prossime 48H verrà coinvolta marginalmente... Leggi tutto

Allerte Italia

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.