Meteone
Ultimi giorni di caldo estivo, con temperature su valori di 31/33 gradi, ma all'orizzonte si profila la prima grande rottura di questa calda Estate. Dal 1° Settembre nel Mediterraneo si creeranno i presupposti per una lunga e intensa ondata temporalesca, che ci farà assaporare l'Autunno.
 
Analisi generale - L'Anticiclone africano inizia a perdere colpi sul Mediterraneo centrale, con prime infiltrazioni fresche da est verso la nostra Penisola. Ancora due giorni di caldo, poi l'Azzorre, gradualmente si ergerà verso l'Europa settentrionale, facendo scivolare, sul suo bordo orientale una vasta depressione nord atlantica, con un peggioramento del tempo dapprima al Nord e poi sul resto delle regioni. Questo peggioramento, se confermato interamente, va sotto il nome di "Tempesta equinoziale", cioè un peggioramento generalizzato e duraturo che agisce come passaggio dalla stagione estiva a quella autunnale. ATTENZIONE - Questo non significa che non ci saranno ancora belle giornate, ma che la stagione calda va verso il suo naturale declino. 
Caldo30Agosto2017
Mercoledì 30 e Giovedì 31: ultima fiammata africana, con un rialzo delle temperature su tutta la Penisola, in modo particolare il 30 sul lato tirrenico e padano, e il 31 sul resto del Sud Italia. Temperature ancora sui valori sopra la media, con punte massime di 34/36 gradi. Cieli sereni ovunque, ma ATTENZIONE perché già dal pomeriggio inizieranno a vedersi le prime avvisaglie del peggioramento in arrivo, con molte nubi di passaggio sul Centro-Nord; entro la sera di Giovedì primi temporali e calo termico sul Nord Italia.
 
1° Settembre - CAMBIO DI ROTTA: giornata che sancisce il cambio di rotta, e guarda caso proprio in concomitanza con l'Autunno meteorologico. La vasta depressione nord-Europea si getterà da Nord-Ovest nel Mediterraneo, con calo generalizzato sulle regioni settentrionali e temporali su tutto il Centro-Nord. Al Sud ci sarà quella che va sotto il nome di "risposta calda, ad un affondo perturbato", significa che solo momentaneamente sulle regioni meridionali potrà esserci un aumento termico (non sono da escludere locali temporali). 
TempestaEquinoziale2017
Weekend 2/3 Settembre - La depressione si posizionerà sull'Italia, apportando un calo generalizzato della colonnina di mercurio anche sulle regioni centro-meridionali, accompagnato da temporali molto intensi (ATTENZIONE RISCHIO NUBIFRAGI E FENOMENI VIOLENTI) e venti molto forti.

Quanto durerà questa fase piovosa e fresca?

Attualmente è difficile definire esattamente l'intensità e la durata di questa fase autunnale, secondo i maggiori modelli numerico previsionali fino al 7 Settembre la depressione mediterranea dovrebbe rimanere "intrappolata" nel Mare Nostrum, apportando pioggia, vento e clima molto fresco. Nei prossimi giorni ci ritorneremo, seguiteci...
 
 
Discussione Utenti
Non ci sono messaggi in questo articolo

Ultimo bollettino

Giovedì 14 Settembre 2017 - 17:07

Bollettino Meteo | Irruzione Artica in Europa: perturbazione al Nord, temporanea risalita calda al Sud.

Un'intensa irruzione Artica sta scendendo verso l'Europa centro-settentrionale e dirigendosi verso la Spagna. L'Italia nelle prossime 48H verrà coinvolta marginalmente... Leggi tutto

Allerte Italia

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.