Meteone
Il 19 Settembre 2011 su Roma si è abbattuta una violenta tempesta elettrica. Lo Storm Chaser Number 3 si è incaricato della trasmissione live dell'arrivo della tempesta. Sequenza impressionante di fulmini nube-suolo e nube-nube. In quella serata anche la Cupola di San Pietro è stata colpita da un impressionante scarica elettrica!
 
I video della diretta li potete vedere qui di seguito, in più abbiamo segnalato due momenti particolari in cui alcuni fulmini cadono molto vicino all'osservatore:
 
1° PARTE
 
 
2° PARTE
 
 
Il fulmine cade a 500m dall'Osservatore, luce accecante e rombo "metallico"
 
 
Un fulmine cade a pochi metri dall'Osservatore, la sequenza successiva di fulminazioni è impressionante. Quella notte sono caduti oltre 80mila scariche elettriche sul Centro-Nord Italia, si tratta di un vero e proprio record, una cifra impressionante che è pari ad un sesto rispetto al fulmini che cade mediamente in un anno sul territorio italiano. I dati sono quelli del CESI, dotato di tutte le tecnologie più all'avanguardia per la rilevazione dei fulmini: nella notte tra il 18 e il 19 Settembre sono stati più di 70mila i fulmini registrati, numero già ampiamente sufficiente per superare il precedente record registrato in una giornata estiva del 2004, quando di fulmini ne caddero all'incirca 40mila.
 
Discussione Utenti
Non ci sono messaggi in questo articolo

Allerte Italia

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.