Meteone
 
analisi10settembre
Mappa precipitazioni in 24h - WrfItalia
 
Una nuova perturbazione sta investendo l'Italia: per Puglia e Basilicata passaggio veloce ma molto intenso nella giornata di lunedì con venti di burrasca e forti temporali.
 
EVOLUZIONE una saccatura di origine nord-atlantica ha fatto il suo ingresso nel cuore del Mediterraneo andando a generare un minimo secondario in rapido spostamento verso nord-est. Si è venuta così a formare un'intensa perturbazione che colpirà anche le nostre regioni nelle prossime ore.
 
Come già anticipato qualche giorno fa, le regioni più colpite (per durata e intensità) saranno quelle tirreniche: per Puglia e Basilicata si tratterà di un peggioramento molto rapido (18 ore/24 ore al massimo nel complesso) ma molto intenso. Il fronte perturbato attraverserà infatti in maniera molto veloce Puglia e Basilicata nel corso della giornata di lunedì portando precipitazioni di forte intensità.
 
TEMPORALI Il peggioramento si concretizzerà nelle primissime ore di lunedì a cominciare dai settori settentrionali: colpite prima foggiano e potentino (tra la notte l'alba) poi bat, barese, materano e tarantino (nella mattinata) poi brindisino e leccese (nella tarda mattinata). Dopo il passaggio del fronte nuvoloso seguiranno immediate schiarite. Nel pomeriggio, avremmo ancora nuvolosità irregolare con residui rovesci o brevi temporali possibili sul versante tirrenico della Basilicata e sul Gargano. In serata le precipitazioni cesseranno praticamente ovunque con ampie schiarite, fatta eccezione per il versante settentrionale del Gargano dove saranno possibili residui e isolati rovesci.
 
Come già accennato, i fenomeni per quanto veloci risulteranno in alcuni casi molto intensi e non sono escluse locali manifestazioni violente: i temporali potrebbero essere infatti accompagnati da grandinate, forte attività elettrica e improvvisi colpi di vento. In alcune zone potrebbero registrarsi ingenti accumuli.
 
TEMPERATURE Il passaggio perturbato porterà anche un generalo calo delle temperature, fino a 5-6 gradi su entrambe le regioni ma più sensibile sulla Basilicata. Soffieranno venti molto forti di scirocco, quasi di burrasca, in particolare sulla Puglia meridionale dove la raffiche potrebbero raggiungere i 70-80 km/h. Nel corso della giornata i venti tenderanno a disporsi dai quadranti occidentali restando sostenuti.
 
MARE Attenzione quindi anche al mare molto agitato, in particolare Ionio e Basso adriatico nella prima parte di lunedì dove non si escludono mareggiate sulle coste esposte. In serata resterà molto mosso o agitato lo Ionio, si calmerà parzialmente l'Adriatico mentre sarà molto agitato il Tirreno.
 
 
Discussione Utenti
Non ci sono messaggi in questo articolo

Ultimo bollettino

Giovedì 21 Settembre 2017 - 08:57

Tempo in miglioramento: clima fresco con maestrale sostenuto

La perturbazione si allontana velocemente verso est: su Puglia e Basilicata tempo in miglioramento ma clima fresco e ventilato di... Leggi tutto

Allerte

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.